Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


Hangin On - Libera Rete Civica del Nord Est di Roma: C.R.A. Guidonia

Ricerca in questo Argomento:   
[ Torna all'Home | Scegli un Nuovo Argomento ]

 Discarica in eterno? peggio!
 .:Postato da comitato il Venerdì, 19 ottobre 2007 @ 05:33:01 (2269 letture) Modifica

QUESTO E' TROPPO!

Le notizie che arrivano dalla Regione Lazio sono uno schiaffo ai cittadini di Guidonia. Dopo 20 anni di discarica, 70 anni di cementerie, uno sviluppo urbanistico selvaggio, il tasso di disoccupazione fra i più alti della regione, subsidenze provocate dall’estrazione senza regole del travertino e nessuna infrastruttura e servizio sociale adeguato ora arriva sul territorio l’IMPIANTO DI PRESELEZIONE PER LA PRODUZIONE DI C.D.R. (Combustibile Da Rifiuti) da costruire adiacente alla discarica dell’Inviolata.

Questo significa che la discarica non chiuderà in quanto ci sarà bisogno di una discarica per i rifiuti di scarto, inoltre il traffico veicolare raddoppierà in quanto oltre a portare i rifiuti dai 49 Comuni che la discarica serve (o forse l’impianto ha una capacità maggiore?) ci saranno altrettanti mezzi pesanti che dovranno portare via il CDR, inoltre il cementificio Buzzi Unicem già si è proposto per lo smaltimento del CDR bruciandolo nei propri forni e facendo ricadere nel territorio circostante tutte le polveri nocive e i veleni che la combustione dei rifiuti produce.

Questo è veramente troppo!!!



I cittadini di Guidonia hanno già pagato in termini di salute, vivibilità e degrado per cui non sono più disposti a sopportare un ulteriore peggioramento delle condizioni di vita che ormai hanno superato la soglia della decenza.
Proprio sabato prossimo 20 ottobre il CRA (Comitato Risanamento Ambientale) ha programmato la presentazione del Libro Bianco “Guidonia Montecelio dalla A alla Z” sul degrado ambientale che il territorio ha subito fino ad oggi. Sarà quella per la cittadinanza l’occasione per prendere coscienza ed organizzarsi insieme al Comitato per rispondere con iniziative di mobilitazione adeguate alla provocazione che Marrazzo, e chiunque condivida il piano approvato dalla regione, ha lanciato. Sarà questa l’occasione per vedere quanti dei politici nostrani prenderanno a cuore le sorti dei cittadini e del territorio di Guidonia e quanti, per interessi o credo politico, si schiereranno con il partito del “malaffare”.

L’appuntamento è per Sabato 20 ottobre 2007 alle ore 12.00 presso la Sala della Cultura – p.zza Bernardini – Guidonia


CRA - Comitato Risanamento Ambientale

- Preleva il volantino, stampalo e distribuiscilo
- Preleva le agenzie di stampa del 18 ottobre 2007
(commenti? | Voto: 0)

 Guidonia dalla A alla Z: Libro bianco 2007
 .:Postato da comitato il Mercoledì, 17 ottobre 2007 @ 20:42:11 (2169 letture) Modifica

Il CRA - Comitato per il Risanamento Ambientale di Guidonia
vi invita Sabato 20 Ottobre ore 12
Sala della Cultura a Guidonia
alla presentazione del libro

Guidonia dalla A alla Z
LIBRO BIANCO 2007

Scarica il comunicato stampa
(Leggi Tutto... | 1968 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)

  Protocollo di intesa con la Buzzi Unicem. Ecco cosa dice il CRA
 .:Postato da comitato il Lunedì, 24 settembre 2007 @ 23:50:19 (2118 letture) Modifica

Comunicato stampa
Protocollo di intesa con la Buzzi Unicem. Una farsa firmata Lippiello.

"Alla base dell'esigenza dell'amministrazione comunale di Guidonia Montecelio di addivenire ad un protocollo di intesa con il soggetto Buzzi Unicem vi è stata la pressione instancabile delle associazioni ambientaliste, culturali, sociali e umanitarie del territorio. In particolare il Circolo di Legambiente Guidonia, la Presidenza Regionale di Legambiente Lazio e il Comitato per il Risanamento Ambientale di Guidonia (CRA) hanno assunto posizioni chiare, scientificamente sostenute, in merito all'impatto del cementificio nella già critica situazione ambientale complessiva del territorio di Guidonia.
E' questo il nucleo originario che ha portato in consiglio comunale la questione del cementificio, che ha generato la diffusione mediatica del problema e che ha fatto sorgere anche nei dirigenti Buzzi Unicem la necessità di addivenire ad una normalizzazione dei rapporti con il territorio, mediante un protocollo di intesa. Nel momento in cui l'amministrazione comunale interpreta la volontà dei cittadini, gli interessi del territorio (secondo le indicazioni delle associazioni ambientaliste) e si pone come interlocutore privilegiato nei confronti del cementificio, è più che legittimata a costituire controparte valida nella sottoscrizione del protocollo.
Ma se le aspettative di chi dovrebbe rappresentare sono ampiamente disattese, viene meno la sua funzione rappresentativa ed il suo interlocutore sta solo perdendo del tempo. "

Inizia così il comunicato stampa del CRA (Comitato Cittadino per il Risanamento Ambientale di Guidonia) in merito all'accordo sottoscritto tra l'Amministrazione Comunale di Guidonia Montecelio e la Buzzi Unicem, accordo che sarà sottoposto al vaglio del Consiglio Comunale nei prossimi giorni.

Preleva e leggi tutto il documento oppure prosegui nella lettura
(Leggi Tutto... | 6212 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)

 Mappatura ambientale e invito alla segnalazione
 .:Postato da comitato il Giovedì, 07 giugno 2007 @ 18:11:57 (2049 letture) Modifica

Il CRA ha attivato un servizio in forma sperimentale per una mappatura di segnalazioni ambientali, culturali, archeologiche sul territorio.
Attraverso questo strumento sarà possibile a tutti i cittadini segnalare località di interesse pubblico oppure situazioni di degrado ambientale, quali fonti inquinanti , discariche abusive e altro.
Le informazioni immesse saranno pubbliche e visibili a tutti, mentre chi invierà la segnalazione rimarrà in anonimato relativo.
Il servizio e' in fase di test ed in continua evoluzione ed utilizza le mappe satellitari per posizionare le locazioni e le rispettive notizie, e' stato attivato in collaborazione con Hanging On, Libera Rete Civica della Nord Est di Roma, e con Virtualmondo per la parte tecnica.

L'invito del CRA ai cittadini ed alle associazioni è alla partecipazione attiva attraverso segnalazioni mirate , l'invito a chi ha competenza in materia e' ad una verifica ed un controllo di quanto segnalato



Il Comitato per il Risanamento Ambientale
Per le mappature qui
(commenti? | Voto: 0)

 Lettera aperta alle associazioni
 .:Postato da comitato il Venerdì, 04 maggio 2007 @ 17:56:22 (1944 letture) Modifica

LETTERA APERTA ALLE ASSOCIAZIONI ED AI CITTADINI

Cari concittadini,
ancora una volta, nel riconosciuto intento di contribuire al risanamento della compromessa situazione AMBIENTALE e SANITARIA che la popolazione di Guidonia Montecelio (e dintorni) si trova a vivere da anni, a causa della presenza di numerose fonti inquinanti, il CRA, nato nel 2006 dall'impegno comune di numerose associazioni di volontariato, sta cercando di fare pressione sulle istituzioni e sulla popolazione tutta perché si arrivi in tempi brevi e certi a:
1)Promuovere un’accurata indagine epidemiologica che evidenzi quali siano le patologie prevalenti nel nostro territorio;
2)Individuare gli impianti ad alto impatto ambientale e determinare gli interventi che devono essere messi in opera per migliorare la qualità dell’aria;
3)Riuscire a ridisegnare in modo condiviso un territorio particolarmente provato da decenni di scelte scellerate.
Abbiamo perciò ritenuto opportuno organizzare ancora una volta un’assemblea delle associazioni, dei comitati, dei cittadini interessati, in vista di scelte determinanti per il futuro di Guidonia (impianti di preselezione dei rifiuti solidi urbani, discarica, richieste di escavazione, nuove strade per mezzi pesanti, aeroporto civile …), finalizzata al dibattito ed all’informazione sul degrado ambientale e sanitario del territorio e per pianificare forme di lotta (manifestazioni, blocchi, scioperi ecc.) e di comunicazione alla popolazione (convegno, volantinaggi, giornale delle associazioni ecc.).
Riteniamo utile e determinante per migliorare la qualità della vita di tutti i residenti, una robusta partecipazione della popolazione. Vi invitiamo quindi ad aderire all’incontro di

venerdi 11 maggio, ore 21,00 presso la sala parrocchiale della Chiesa di Guidonia, S. Maria di Loreto
VI ASPETTIAMO NUMEROSI!

(commenti? | Voto: 0)

532 articoli per l'argomento C.R.A. Guidonia
(107 pagine - 5 articoli per pagina)

Vai alla pagina

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77 - 78 - 79 - 80 - 81 - 82 - 83 - 84 - 85 - 86 - 87 - 88 - 89 - 90 - 91 - 92 - 93 - 94 - 95 - 96 - 97 - 98 - 99 - 100 - 101 - 102 - 103 - 104 - 105 - 106 - 107
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/