Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


Hangin On - Libera Rete Civica del Nord Est di Roma: Ambiente

Ricerca in questo Argomento:   
[ Torna all'Home | Scegli un Nuovo Argomento ]

 Subsidenze: incontro con la Regione Lazio
 .:Postato da prof il Sabato, 04 febbraio 2006 @ 20:31:10 (1541 letture) Modifica

prof scrive Modifica "
Il Comitato Città Termale e l'Associazione Ambiente è Vita hanno organizzato un incontro per

il giorno 11 febbraio (sabato) alle ore 10 a.m.circa presso la chiesa dei Villini ( Villalba Via Napoli)

con i rappresentanti delle amministrazioni locali e della Regione Lazio.

Argomento: le iniziative prese dalle amministrazioni per frontteggiare l'emergenza delle case lesionate.
Sono invitate tutte le associazioni interessate.
L'Assessore Astorre ha gia confermato la sua presenza. Attendiamo altre adesioni che comunicheremo prontamente.
"
(Leggi Tutto... | 686 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Voto: 0)

 Situazione ambientale nel nostro comune
 .:Postato da morgana il Giovedý, 02 febbraio 2006 @ 18:40:28 (1605 letture) Modifica

Riceviamo e pubblichiamo da Legambiente:


Amici cari

inizia un nuovo anno, e con lui nuove iniziative, come sempre la situazione ambientale del nostro comune è penosa.

Vinta la lotta contro la Centrale Elettrica, (ma noi non abbassiamo la guardia) ci troviamo a convivere con due realtà ormai insostenibili:

1) la proroga (l’ennesima) per un nuovo anno di attività della discarica, quella dell’Inviolata, e l’eventualità di una conferma della destinazione d’uso del nostro “parco” a pattumiera regionale! Vista l’intenzione di istallare un impianto di preselezione dei rifiuti, accanto alla discarica esistente e ormai satura, evidentemente presupponendo un suo ampliamento, considerata l’enorme quantità di rifiuti ospitati, frutto di un inesistente impiego della raccolta differenziata.

2) la pessima qualità dell’aria che respiriamo. Abbiamo corso il rischio di passare per “maniaci delle polveri sottili”, ma finalmente (o purtroppo) si ha oggi la conferma della la situazione di criticità di cui noi parlavamo da tempo...

(Leggi Tutto... | 4783 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Voto: 0)

 SITUAZIONE REGIONALE
 .:Postato da morgana il Giovedý, 02 febbraio 2006 @ 18:18:00 (1493 letture) Modifica


SITUAZIONE REGIONALE

Nel 2006, per il settimo anno consecutivo, è stato decretato lo stato di emergenza in tutto il territorio del Lazio relativamente alla gestione dei rifiuti: il Presidente della Giunta regionale viene perciò confermato Commissario straordinario, potendo così operare a tutto campo nel ricchissimo business dei rifiuti e con poteri eccezionali, in deroga alle leggi di tutela ambientale, di norme urbanistiche, di lavori pubblici. Un regime speciale, con una larghissima potestà discrezionale che scavalca e mortifica le competenze delle Province e dei Comuni.

Nel Lazio, lo stato di emergenza inizialmente (1999) dichiarato in vista del Giubileo (50.000.000 di turisti previsti) e per i soli rifiuti urbani,viene esteso arbitrariamente ai rifiuti speciali (anche quelli pericolosi); la stessa nozione di rifiuto viene distorta e piegata verso la valorizzazione energetica .

Gli strumenti prioritari previsti dal decreto Ronchi (la riduzione degli imballaggi, il riuso, il riciclaggio di materia) sono stati vanificati; la raccolta differenziata immiserita e sottodimensionata, continua a stagnare su valori tra i più bassi in Italia:dal 2002 è ferma al 6%, e i dati ufficiali dello smaltimento in discarica mostrano un trend negativo...

(Leggi Tutto... | 11889 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Voto: 0)

 Condannato a morte....
 .:Postato da hauyna il Martedý, 24 gennaio 2006 @ 15:05:43 (1627 letture) Modifica

hauyna scrive Modifica "
.... uno degli ultimi lembi di bosco del nostro territorio.

Infatti la Buzzi Unicem in data 29 dicembre 2005 ha presentato alla Regione Lazio "Progetto di ampliamento della cava di calcare "Colle Grosso" - Guidonia Montecelio" al fine di ottenere giudizio di compatibilità ambientale (VIA). Tale intervento interesserà una superficie di 63 ettari e riguarda le località di Colle Grosso, Cese Grandi e Magliene e prevede l'escavazione di circa 870.000 metri cubi di calcare.

Nella località Colle Grosso ricade il bosco....
"
(Leggi Tutto... | 1566 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Voto: 0)

 Monitoraggio aria, subito polemica
 .:Postato da hauyna il Sabato, 21 gennaio 2006 @ 23:14:42 (1713 letture) Modifica

hauyna scrive Modifica "

Con riferimento all'articolo apparso sul quotidiano "Il Tempo" in cui si critica l'ubicazione del Laboratorio Mobile posizionato in Montecelio, Via del Passeggio 226, si fa notare che tale ubicazione è motivata dal fatto che, avendo i venti locali un andamento prevalente da Ovest verso Nord/Est , cioè da Guidonia verso Palombara, le polveri sottili e quelle di maggiore consistenza...

"
(Leggi Tutto... | 2988 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Voto: 0)

384 articoli per l'argomento Ambiente
(77 pagine - 5 articoli per pagina)

Vai alla pagina

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/