Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


Hangin On - Libera Rete Civica del Nord Est di Roma: Ambiente

Ricerca in questo Argomento:   
[ Torna all'Home | Scegli un Nuovo Argomento ]

 Una boccata di ossigeno a Villanova
 .:Postato da webmaster il Domenica, 19 marzo 2006 @ 22:49:48 (1617 letture) Modifica

Siete tutti invitati per
Sabato 25 marzo 2006 ore 18,00
presso la palestra VisVillanova
via Ciro Menotti 20/b Villanova

Una boccata di ossigeno a Villanova
Il Parco, la Salute e le Polvere Sottili

Interventi tenuti da esperti nel settore:

    • Parco Archeologico dell'Inviolata
    • Per una boccata di ossigeno: aree verdi da tutelare
    • Polveri sottili a Villanova e non solo
    • Morire d'inquinamento

Al termine tavola rotonda sugli argomenti trattati

La manifestazione non ha carattere politico ma riveste carattere informativo ed e' organizzata da libere associazioni e liberi cittadini.
Hanging on: rete civica della Valle dell'Aniene


nb: immagine della "Madonna del buon respiro" autore ignoto XIII secolo. il quadro si trova presso la chiesa di S.Maria Consolatrice a Roma (Campidoglio)



(Leggi Tutto... | 1216 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 1)

 La ricerca imbavagliata
 .:Postato da claudio80 il Venerdì, 17 marzo 2006 @ 14:40:05 (1600 letture) Modifica

claudio80 scrive Modifica "
Riporto un articolo dal Blog di beppegrillo, che ci può interessare visto la grave situazione ambientale della nostra zona anche dovuta ai PM10 ed agli inceneritori.

Hanno dato troppo fastidio e li hanno puniti. Scoperchiare certi pentoloni in cui bollono inceneritori, acciaierie e centrali elettriche ad olio pesante, e fare ombra a tromboni e pseudoscienziati sono attività che non attirano simpatie.
E allora, non potendoli attaccare scientificamente, si è pensato di togliere lo strumento con cui Antonietta Gatti e Stefano Montanari provocano grossi fastidi.
Si tratta di un microscopio elettronico a scansione ambientale del costo di circa 350.000 euro con il quale i due hanno scoperto i meccanismi con cui le nanoparticelle prodotte dalle combustioni sono capaci di uccidere, e con questo il perché delle malattie che colpiscono i reduci dalle guerre del Golfo e dei Balcani, come funziona la truffa scientifica che sta dietro gli inceneritori, che cosa viene scaricato nell’ambiente dai tre milioni di tonnellate di oli pesanti bruciati ogni anno da una centrale elettrica e un sacco di altre cosette che hanno aperto una strada del tutto nuova nel campo della medicina.

"
(Leggi Tutto... | 2574 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 5)

 Nanopatologie e incenerimento dei rifiuti
 .:Postato da webmaster il Venerdì, 10 marzo 2006 @ 06:09:50 (1695 letture) Modifica

AMBIENTE E SALUTE

Nanopatologie e incenerimento dei rifiuti


Un contributo della Rete Regionale Rifiuti del Lazio alla proposta di un “Programma di epidemiologia ambientale della Regione Lazio” formulata dall’Assessorato regionale all’Ambiente.

Lunedì 13 marzo, ore 10.30, nella Sala Tevere della Regione Lazio in via C. Colombo, 212
si terrà un


INCONTRO PUBBLICO
con il dr. Stefano Montanari
Direttore scientifico del Laboratorio Nanodiagnostics di Modena

(Leggi Tutto... | 1 commento | Voto: 0)

 Incontro Inviolata 11 marzo
 .:Postato da webmaster il Lunedì, 06 marzo 2006 @ 20:57:34 (1760 letture) Modifica

Atti del Convegno di Studi Parco archeologico naturale dell’Inviolata, le ragioni di una tutela
che si terrà sabato 11 marzo 2006 alle ore 17.00
presso il numero civico 56 di Via Tito Livio
(Marco Simone) alla manifestazione
sono stati invitati
Autorità comunali,
le associazioni e le scuole del territorio,

il Laboratorio provinciale di Educazione ambientale di Tivoli.

E’ gradita la partecipazione di tutta la popolazione interessata al tema

Per informazioni:

Associazione Amici dell’Inviolata c/o Gruppo archeologico latino Latium vetus, via Monte Albano 5, Montecelio
tel. 0774/65210-366560-511482-366771
(Leggi Tutto... | 1172 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0)

 Inquinamento occultato
 .:Postato da hauyna il Venerdì, 03 marzo 2006 @ 21:49:54 (1512 letture) Modifica

hauyna scrive Modifica "
Riduzione dell’aspettativa di vita media (in mesi)
a causa di antropogenici PM 2,5

Dopo l'allarme lanciato il 7 gennaio " A proposito di polveri sottili..."
l'intervista rilasciata, qualche giorno fa. dal Dott. Stefano Mantovani al giornale del Trentino "L'ADIGE" e riportata integralmente su questa rete merita di essere rivisitata e drammaticamente calata nella realtà ambientale del nostro territorio.
Quanto dichiarato a proposito della pericolosità delle polveri sottili, cioè di quelle polveri inferiori a 2,5 micron che vengono attualmente ignorate dai sistemi di rilevamento che monitorano l'aria che respiriamo in quanto la nostra legislazione prevede soltanto le PM 10, deve farci riflettere con estrema preoccupazione sullo sforamento di 30 volte, che si è verificato nel nostro Comune nei primi due mesi dell'anno in corso, dei parametri previsti sulla concentrazione di PM 10 nell'aria che respiriamo.
Perchè se tanto mi da tanto quante polveri PM 2,5 ci sono nella nostra aria?
Sicuramente una quantità rilevantissima se come riportato nell'intervista del Dott. Mantovani i maggiori produttori di queste polveri killer sono il traffico diesel e gli stabilimenti che nel loro ciclo produttivo raggiungono elevate temperature, vedi il cementificio.

"E' un dato di fatto, sostiene il Dott. Mantovani, che le polveri atmosferiche sono tanto più dannose quanto più le loro dimensioni sono piccole: le polveri grossolane ( PM10) penetrano meno profondamente nelle vie respiratorie e passano con difficoltà dalle vie aeree al sangue, mentre diminuendo di dimensioni (PM2,5 e inferiori) aumentano la capacità di andare più in profondità nei bronchi e, soprattutto, la facilità di passaggio. Particelle di qualche centinaio di nanometri di dimensioni penetrano dagli alveoli polmonari nel sangue entro un minuto dall' inalazione e vengono depositate in vari organi, fegato, reni, cervello, linfonodi, ecc. Spesso queste particelle non sono biodegradabili e, di conseguenza, una volta che si sono istallate in un organo vi rimangono per sempre, perchè non abbiamo meccanismi di eliminazione. Si innesca così un ovvia reazione da corpo estraneo che si manifesta di norma come una granulomatosi. patologia che, a sua volta, può trasformarsi in una forma tumorale"...

"
(Leggi Tutto... | 4313 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Voto: 3)

384 articoli per l'argomento Ambiente
(77 pagine - 5 articoli per pagina)

Vai alla pagina

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/