Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


Hangin On - Libera Rete Civica del Nord Est di Roma: Ambiente

Ricerca in questo Argomento:   
[ Torna all'Home | Scegli un Nuovo Argomento ]

 CDR? No Grazie!!!!!!!!
 .:Postato da fernandoleo il Venerdì, 26 ottobre 2007 @ 14:24:58 (3137 letture) Modifica

fernandoleo scrive Modifica "

Comitato Cittadini Marco Simone – Setteville nord

Sede: v. Spagna, 27 - 00012 Guidonia Montecelio RM
Tel. 335-8219207 - fax 3358219207
E-mail: info@comitatocittadini.org
Presidente: Leo Fernando
Vice Presidente: Accolla Giuseppe
Sito: www.marcosimoneonline.it

Pubblichiamo alcune informazioni reperite dalle fonti citate al fine di informare tutti i Cittadini Di Marco Simone e Setteville nord sulle problematiche inerenti a CDR (Combustibile Da Rifiuto)e Termovaolrizzatori:
Indagini della magistratura (fonte Il Mattino, 1 agosto 2007)

La gestione dell’emergenza rifiuti in Campania è oggetto di indagine giudiziaria. E’ stata formulata una richiesta di rinvio a giudizio di Bassolino dai pm napoletani Giuseppe Novello e Paolo Forleo, coordinati dai procuratori Camillo Trapuzzano e Aldo De Chiara.
Reati ipotizzati: truffa aggravata e continuata ai danni dello Stato e frode in pubbliche forniture. Danno ambientale con la creazione di discariche e milioni di ecoballe.
Ecco in sintesi, le singole accuse indirizzate al governatore: Truffa per la produzione di falso cdr. «Bassolino (in concorso con altri imputati) ha provocato un danno ambientale con la creazione di discariche composte da balle di rifiuto secco, falsamente qualificato come Cdr con deterio­ramento di risorse naturali».

"
(Leggi Tutto... | 26566 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 5)

 Lettera aperta al Direttore
 .:Postato da comitato il Mercoledì, 17 ottobre 2007 @ 19:30:42 (2370 letture) Modifica

In risposta alle dichiarazioni mezzo stampa del Direttore Buzzi-Unicem sul protocollo d'intesa con il Comune di Guidonia Montecelio, Legambiente - Circolo di Guidonia - risponde con questa lettera aperta

Carissimo direttore,
In merito alle Sue esternazioni sul protocollo di intesa, riportate dalla stampa locale, sono necessarie alcune precisazioni. Nel protocollo che Ella difende manca una valutazione complessiva dello “stato dell’ambiente” nella zona di Guidonia ed una valutazione ponderata del “peso” ambientale del cementificio. Non stiamo parlando di “inquinamento zero (che) è solo un’ipocrisia” ma si tratta di definire quanto inquina il cementificio. E la domanda è più che legittima.
Ella afferma che lo stabilimento inquina, ma l’inquinamento si limiterebbe alle sole polveri minerali derivate dalle attività di frantumazione e cottura del calcare. In realtà il cementificio utilizza almeno 100.000 ton./anno di pet-coke che, stante ai parametri di emissione producono almeno 86,6 ton./anno di PM10. A questo vanno aggiunte le emissioni indirette dovute ai combustibili utilizzati nelle attività di cava e alle emissioni del trasporto pesante in entrata e in uscita dallo stabilimento. Contrariamente a quanto affermato dalla BU (cfr. AIA, Sintesi Non Tecnica) a Guidonia esistono criticità ambientali aggravate dalla particolare situazione metereologica ed anemometrica.
Quanto alla validità dell’interlocutore, l’Amministrazione è sicuramente il referente istituzionale, eletto a rappresentare i cittadini, ma ciò non significa che essa incarni sempre concretamente i loro interessi e quelli del territorio. In realtà a Guidonia sono i movimenti e i comitati di cittadini che portano alla ribalta le problematiche locali come inquinamento atmosferico, subsidenze, emergenze rifiuti, etc. chiedendo, all’Amministrazione, le risposte dovute.
In ogni caso, anche se l’AC accettasse un protocollo “al ribasso”, come quello ipotizzato, rimane impregiudicato il diritto dei cittadini a dissentire da quelle scelte operative.
(Leggi Tutto... | 5718 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)

 Fondo x Azioni legali
 .:Postato da fernandoleo il Giovedì, 11 ottobre 2007 @ 19:40:10 (2929 letture) Modifica

fernandoleo scrive Modifica "
Il C.C.M.S. Comitato Cittadini Marco Simone e Setteville nord è una associazione senza fini di lucro pertanto tutto quello che facciamo si basa sulla spontanea partecipazione e sul lavoro volontario dei soci, ciò premesso ci sembra giusto coinvolgere tutti a partecipare con un piccolo contributo per sostenere le costose lotte legali che portiamo avanti nell’interesse di tutta la collettività, Marco Simone Vecchio e Nuovo e Setteville Nord, chiunque altro come noi è convinto che salvare il Bosco di Casal Bianco dalla cementificazione, vuol dire:


..::SALVARE L'UNICO POLMONE VERDE E L'UNICO FILTRO CHE POSSEDIAMO CHE CI RIPARA DALLA DISCARICA, DAL CEMENTIFICIO E DALLE CAVE DI TRAVERTINO::..
Non abbiamo regali da politici, non possediamo ricchezze immani, l’unica nostra forza è collaborazione e la partecipazione di tutta la comunità, anche di coloro che pur non aderendo al C.C.M.S. ne condividono le finalità.

A tal proposito pubblichiamo i riferimenti del n. CBP n° 84348622 come da allegato

"
(commenti? | Voto: 0)

 Legambiente: punto per punto
 .:Postato da sub il Giovedì, 11 ottobre 2007 @ 19:34:28 (2477 letture) Modifica

Relativamente ai temi previsti nell’Ordine del giorno approvato dal Consiglio comunale il 5 aprile 2007, il Circolo Legambiente di Guidonia esprime le proprie posizioni in merito al protocollo d'intesa tra Amministrazione comunale di Guidonia Montecelio e Buzzi Unicem.

Preleva le osservazioni punto per punto

Circolo Legambiente Guidonia ONLUS
Via della Lucera, 9 00012 Guidonia (RM)
info@legambienteguidonia.org
www.legambienteguidonia.org
(commenti? | Voto: 0)

 7 Ottobre: puliamo il mondo
 .:Postato da sub il Mercoledì, 03 ottobre 2007 @ 07:05:39 (2404 letture) Modifica

“Puliamo il mondo” approda a Montecelio.
La giornata mondiale di volontariato denominata Puliamo il Mondo avviene, di norma, nello stesso giorno in cui nel borgo medievale di Montecelio si celebra la tradizionale sfilata in costume delle Vunnelle. Per non mancare l’appuntamento con questa occasione di civiltà e di crescita sociale il Circolo di Legambiente Guidonia ha deciso di spostare la data di Puliamo il Mondo al 7 ottobre 2007.
All’iniziativa Puliamo il Mondo daranno un prezioso contributo l’istituzione scolastica, i docenti, i formatori/educatori delle associazioni locali e i ragazzi del Gruppo Scuot di Montecelio.

Circolo di Legambiente Guidonia
(commenti? | Voto: 0)

384 articoli per l'argomento Ambiente
(77 pagine - 5 articoli per pagina)

Vai alla pagina

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/