Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Chiusa la media di piazza Trento

 .:Inviato Lunedì, 11 novembre 2002 @ 10:13:52 da titiro
Rassegna Stampa Tivoli, interviene il sindaco dopo che si è aperta una grossa crepa. Il sopralluogo dei vigili evidenzia il pericolo di cedimento di un muro portante. Transennati tre locali e il refettorio. Una scuola a rischio stabilità. Dopo il sopralluogo dei vigili del fuoco che hanno evidenziato una larga crepa ad un muro portante con il transennamento di tre locali il sindaco di Tivoli ha firmato l'ordinanza di chiusura della media statale di Piazza Trento a Tivoli. Da ieri e fino a lunedì gli insegnanti ed i 572 bambini che frequentano l'istituto resteranno a casa, per permettere alla commissione tecnica comunale di effettuare tutti i sondaggi relativi alla sicurezza. «Manderemo a scuola i nostri figli solo quando qualcuno ci assicurerà che non esiste alcun pericolo di crollo - tuonano le mamme degli alunni della scuola- come si fa a non essere preoccupate?» I primi provvedimenti di sgombero di un'aula e di altri due locali del Convitto Nazionale erano stati già emessi mercoledì in seguito all'ispezione dei vigili del fuoco. Il personale del comando provinciale era stato allertato dal preside della scuola media, Giuseppe Mastrecchia, con la richiesta di una verifica dopo la forte scossa di terremoto del 3 novembre che aveva fatto letteralmente ballare le aule dell'ultimo piano. Al terzo piano dell'ala del Convitto Nazionale, occupata dalla scuola media di Piazza Trento, i vigili del comando provinciale hanno individuato una lesione della struttura perimetrale portante. In via precauzionale una classe è stata transennata, e nel convitto sono state dichiarate inagibili l'aula magna al primo piano ed un magazzino al secondo. Nella relazione inviata dai vigili al sindaco si evidenzia inoltre «la necessità di far eseguire sotto la guida di un tecnico qualificato l'accurata verifica e tutti i lavori di assicurazione e consolidamento». Un compito che spetta agli uffici comunali «Il provvedimento di chiusura - assicura il sindaco Marco Vincenzi è scattato in via precauzionale. La commissione tecnica è al lavoro, verranno effettuati continui sopralluoghi. Ma già dalle prime verifiche sembra che non ci siano problemi di staticità sia nella scuola di Piazza Trento, sia negli altri edifici scolastici comunali. Gli interventi necessari, comunque, verranno effettuati subito. La tragedia di San Giuliano di Puglia è rimasta nei nostri cuori. Ed è meglio non rischiare». «Ci aspettiamo che qualcuno si assuma tutte le responsabilità - commenta Antonella Mannucci, rappresentante dei genitori e presidente del Consiglio d'Istituto - chiediamo solo sicurezza per i nostri figli. Da anni ci promettono una vera scuola, invece di due succursali senza palestra, con aule disastrate e con una situazione generale da brivido». Il preside, Giuseppe Mastrecchia, ieri era nella "sua" scuola deserta. E' dal 1997 che le medie occupano una parte del Convitto, nell'ala requisita dal comune perché il vecchio istituto era inagibile. «Aspettiamo la relazione dei tecnici - dice - convocheremo un'assemblea dei genitori ed un consiglio d'istituto». Poi passa in rassegna le aule, fino al terzo piano: mostra la larga crepa sul muro e la parte transennata. Spiega che una classe, la IIG è stata trasferita in succursale e che quel giorno del terremoto ha fatto evacuare subito l'edificio. «Dobbiamo vederci chiaro, questa è una costruzione dell'ottocento che, nel corso degli anni ha subito continue modifiche». (da Il Messaggero del 09/11/02)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
WELLcHOME@PORTEAPERTE ... WELLcHOMEperPORTIAPERTI

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Chiusa la media di piazza Trento" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/