Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Tivoli, aperto il nuovo centro dialisi

 .:Inviato Giovedì, 24 ottobre 2002 @ 13:37:45 da titiro
Rassegna Stampa Inaugurato un minireparto all’ospedale San Giovanni Evangelista Un minireparto, cinque postazioni e tre letti al quarto piano del San Giovanni Evangelista. Sono quattro stanzette in tutto, ma il centro per la dialisi d'urgenza, inaugurato ieri nell'ospedale di Tivoli, rappresenta la fine del calvario per i pazienti con patologia di insufficienza renale acuta. Se arrivavano al pronto soccorso dovevano essere trasportati nei centri specializzati, o se avevano bisogno di ricovero dovevano direttamente rivolgersi ad altre strutture. L'unità d'urgenza, attiva da domani, è coordinata dal primario del reparto di nefrologia e dialisi del San Giovanni Evangelista di Roma, Alessandro Balducci . Dispone di cinque infermieri professionali e nel prossimo futuro di due medici specialisti. E' il risultato di una convenzione stipulata dalla Asl con l'ospedale romano e, assicura il direttore generale dell'azienda sanitaria Antonio Palumbo «solo l'inizio per la realizzazione di un vero centro nefrologico». «Siamo moderatamente soddisfatti - aggiunge Roberto Costanzi, vice segretario dell'Associazione Malati di Reni - finalmente con l'attuale amministrazione della asl si concretizza il centro dialisi per pazienti acuti e ricoverati dopo anni anni di battaglie ed oltre un decennio dal finanziamento della Giunta Regionale di circa tre miliardi di lire per la costruzione di una intera unità operativa di Nefrologia e Dialisi. Ed ora ci aspettiamo che al più presto si concluda il concorso da dirigente medico per l'attuale struttura». Sul reparto fantasma mai realizzato è ancora in corso una indagine della magistratura: nel progetto regionale, che risale al 1987 e finanziato nel 1990 erano previsti 26 posti letto, un ambulatorio ed un centro day hospital all'ultimo piano del nosocomio tiburtino. I lavori non sono mai iniziati. «Questo nuovo centro per la dialisi d'urgenza - commenta il direttore sanitario del San Giovanni Evangelista Pierluigi Zampini - rappresenta una realtà importantissima per tutta la popolazione, e una certezza in più per i pazienti con patologie renali. Il nostro pronto soccorso è un Dea di primo livello, ed il riferimento sanitario per migliaia di persone all'anno dell'intero comprensorio». (da Il Messaggero del 23/14/02)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Tivoli, aperto il nuovo centro dialisi" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/