Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Auto in fuga causa un incidente.

 .:Inviato Giovedì, 06 dicembre 2001 @ 16:09:41 da titiro
Rassegna Stampa Tivoli, a bordo due uomini inseguiti per un furto a Palombara. Tallonata dai carabinieri la vettura è volata fuori strada dopo aver urtato altre due macchine. Un inseguimento che si è concluso con un incidente: l'auto sulla quale viaggiavano due ladri tallonati da una gazzella dei carabinieri si è schiantata prima contro una Mercedes, poi contro un furgone sulla via Maremmana, nei pressi di Marcellina ieri intorno alle 11 e trenta. I due malviventi avevano appena asportato da un'abitazione di Palombara oggetti d'oro e contanti per il valore 10 milioni: una pattuglia dei carabinieri li ha però intercettati subito dopo e i due non si sono fermati all'alt, fuggendo a bordo di una Fiat Uno rossa, subito inseguiti dall'Alfa Romeo dei carabinieri. Le due auto, lanciate a forte velocità, sono finite sulla via Maremmana. Ad un certo punto la Uno dei rapinatori, forse tentando un sorpasso, ha invaso la corsia opposta e si è scontrata prima con una Mercedes, poi con un furgone che procedevano in senso inverso. L'urto è stato violentissimo: per estrarre i due dalle lamiere contorte c'è voluto l'intervento della sega meccanica dei vigili del fuoco di Tivoli, accorsi sul posto poco dopo. L'auto dei carabinieri non è rimasta coinvolta nell'incidente, mentre illeso è rimasto l'occupante del furgone. Dieci giorni di prognosi, invece, per il guidatore della Mercedes. Uno dei due rapinatori, Mario Pettusi, 22 anni di Zagarolo, ferito non gravemente, è stato trasportato in ambulanza all'ospedale di Palombara, dove è tuttora ricoverato. L'altro malvivente che guidava l'auto, Davor Djurdurjevic, 35 anni croato, clandestino e senza fissa dimora è rimasto miracolosamante illeso ed è stato immediatamente condotto dai militari alla compagnia di Monterotondo, dove è stato interrogato dal capitano Caporossi e quindi condotto al carcere di Regina Coeli. Il Pettusi, con una ferita alla testa, è piantonato all'ospedale di Palombara. I due malviventi hanno precedenti per reati contro il patrimonio. (da Il Messaggero del 6/12/01)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Auto in fuga causa un incidente." | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/