Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Ultimo appello per i “mini paesi”

 .:Inviato Lunedì, 14 ottobre 2002 @ 13:16:42 da titiro
Rassegna Stampa Valle Aniene, Sos dei sindaci: «Le nostre comunità stanno morendo» . Forum per rilanciare l’allarme sul progressivo spopolamento: il fenomeno rischia di diventare inarrestabile I piccoli comuni a rischio-estinzione cercano il riscatto nella Valle dell'Aniene, ma molti sindaci e amministratori ieri hanno "snobbato" la prima conferenza promossa per individuare la strada del rilancio. Ventisei dei 33 paesi del Sublacense, secondo Legambiente e Confcommercio, soffrono di impoverimento, staticità e anzianità e sono in crisi economica a causa del progressivo spopolamento. Mancano adeguate infrastrutture, i collegamenti restano insufficienti, la linea fs Roma-Pescara attende di essere potenziata, il Cotral non garantisce un efficiente servizio e la disoccupazione dilaga. Un quadro,insomma, preoccupante. a Cervara è scaturito un documento, stilato dai pochi sindaci presenti, che sarà sottoposto a Governo, Regione e Provincia. Obiettivo: invocare interventi per favorire la ripresa di un'area che ha un'economia da profondo sud. Ma al forum si sono contate molte assenze, tra cui spiccano, oltre al governatore Francesco Storace (impegnato a Cassino per la crisi della Fiat), quelle dei senatori eletti nel collegio (Paolo Barelli di FI e Mario Gasbarri dei Ds) e quelle degli imprenditori (Confindustria Lazio e Unione Industriali di Roma). «E' necessario - dice il presidente della Comunità montana, Luciano Romanzi- avviare azioni sinergiche per valorizzare le potenzialità del territorio. Ci sono diverse leggi sui piccoli comuni, ma non riescono ancora a provocare la ripresa delle aree in crisi Servono investimenti nel settore della mobilità con il raddoppio della ferrovia e un nodo di scambio a Mandela». La Regione, intanto, aprirà uno sportello per i piccoli paesi. «Nascerà nell'assessorato Enti locali - spiega l'assessore regionale Donato Robilotta - con l'obiettivo di aiutare gli amministratori locali ad affrontare i numeri problemi dei loro comuni». Dure critiche arrivano dal sindaco di Cineto. «L'unica possibilità al di là delle tante belle parole ascoltate al Forum - attacca Francesco Meloni- è aprire un dialogo con gli imprenditori per vincere la battaglia dello sviluppo. Ma la loro assenza oggi( ieri per chi legge,ndr) dimostra l'incapacità di formulare progetti capaci di attirare gli investitori privati». Il primo cittadino di Anticoli Corrado, Vittorio Meddi, contesta la proposta di legge nazionale sui piccoli comuni. «E' la fotocopia- sostiene - della legge sulla montagna e penalizza proprio i piccoli centri montani confondendoli con quelli di altre aree fino a 5000 abitanti». Nella Valle dell'Aniene i paesi del disagio abitativo non superano i 3000 residenti e il fenomeno del pendolarismo è una piaga estesa. «Quello dei pendolari- aggiunge l'assessore provinciale ai Trasporti, Mario Cacciotti - è un problema serio. Ci sono risorse per nuovi nodi di scambio e presto ai sette milioni di euro già stanziati si aggiungeranno altri sette miliardi di vecchie lire». Mentre a Cervara cala la nebbia e gli ambientalisti manifestano per salvare l'Aniene, l'impressione è che la via d'uscita per tanti abitanti del Sublacense, che vedono lentamente scomparire i loro paesi, sia ancora molto lontana. (da Il Messaggero del 13/10/02)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Ultimo appello per i “mini paesi”" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/