Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Via ai lavori a Villa Braschi

 .:Inviato Venerdì, 04 ottobre 2002 @ 18:25:18 da titiro
Rassegna Stampa Tivoli, parte oggi la bonifica del parco cittadino Da ritrovo di vandali e tossicodipendenti a polmone verde nel cuore della città. Dopo decenni di degrado ed abbandono parte oggi la bonifica del parco pubblico di Villa Braschi a Tivoli con la consegna dei lavori alla ditta che effettuerà gli interventi nei giardini pubblici. «E' il primo passo verso una completa riconversione dell' area - spiega l'assessore all'Ambiente Giuseppe di Tomassi - anche questa zona, infatti, come gli altri spazi verdi della città, verrà affidata ad una cooperativa che si occuperà della gestione e della manutenzione. Tornerà ad essere un luogo dove portare i bambini e passeggiare tranquillamente senza fare i conti con siringhe od immondizia». Nel parco storico, ora completamente distrutto c'è un palazzo seicentesco ex convento dei Gesuiti, trasformato nell'800 in residenza dal Duca Luigi Onesti Braschi che fece realizzare un immenso orto botanico con piscine ed alberi secolari tanto da ospitare, nel 1936, l'intera famiglia Mussolini che si trasferì a Tivoli per curare i bambini dalla pertosse. Ristrutturato negli anni '70, parte dell'edificio è stato adeguato a scuola per la succursale di un istituto professionale e per un asilo. Insieme al verde di Braschi, verranno rimessi a nuovo anche i giardini pubblici di Villa Adriana e di Piazza Garibaldi. Ieri stesso sono stati consegnati i lavori alle società che si sono aggiudicate l'appalto, per un costo complessivo di oltre 500.000 euro. Ma la maggior parte delle risorse finanziare saranno assorbite da Villa Braschi, di cui il comitato del quartiere chiede da anni un intervento risolutivo: quel parco aperto giorno e notte ha rappresentato da sempre un punto d'incontro per gli spacciatori e malviventi. Una interrogazione urgente al sindaco con la richiesta di maggiori controlli nel quartiere è stata presentata da Mariella Di Lorenzi del Gruppo Misto, che ha denunciato un acuirsi di furti, danneggiamenti e scippi con l'ultimo gravissimo episodio della bomba molotov lanciata nella notte di giovedì 26 contro un'edicola. E non è sicuramente un caso che dal commissariato di Tivoli e dal comando dei carabinieri siano stati istituiti dei servizi speciali con il continuo passaggio di pattuglie nella zona. (da Il Messaggero del 04/10/02)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Via ai lavori a Villa Braschi" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/