Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Un’Italia mondiale a Tivoli

 .:Inviato Domenica, 08 settembre 2002 @ 17:35:03 da titiro
Rassegna Stampa Atletica leggera: ultima giornata trionfale nei campionati iridati militari: ieri anche la splendida doppietta di Torrieri. Gli azzurri padroni del medagliere con 10 ori, 5 argenti e 3 bronzi Italia prima. Alla fine dei 40a edizione dei mondiali di atletica leggera militari di Tivoli il medagliere vede la spedizione azzurra in testa con: 10 ori, 5 argenti e 3 bronzi. Alle sue spalle il Kenya, 7 ori, 6 argenti e 3 bronzi, e terza la Germania con 5 ori, 4 argenti e 4 bronzi. Giornata, oltre che per il primo posto finale, trionfale per l'atletica militare italiana. Un bel tempo, mai visto allo Stadio dell'Arci nei giorni precedenti, ha fatto da cornice alla giornata finale del campionato, ed un numeroso pubblico ha salutato ed incitato tutti gli atleti che hanno partecipato. Già nel primissimo pomeriggio arriva il primo l'oro con Nicola Tizzoni, della Guardia di Finanza, nel lancio del peso. Il 77.80 maturato con l'ultimo tentativo lo ha sbalzato dal V al I posto. Il tedesco Esser e' finito secondo. Bronzo per il ceco Sedlacek. «Nonostante la schiena non perfettamente a posto - commenta Vizzoni - sono riuscito a far bene. L'infortunio di giovedì, l'ultimo di una lunga serie, non mi faceva stare tranquillo. Però il pubblico mi ha dato una spinta incredibile, ed il boato con cui hanno salutato il mio primo posto è stato incredibile». A seguire l'ennesima doppietta azzurra nella velocità. Sui 200 m gli avieri Marco Torrieri ed Emanuele Di Gregorio hanno dominato la gara. La parola a Sesto Donati. «E' stata una gara molto tirata - commenta l'atleta di Monterotondo, premiato da Mennea, presente in tribuna - sempre in testa. I miei avversari sono stati di fatto gli altri due italiani». Altra doppietta nei 400 ostacoli femminile. Monika Niederstatter e Lara Rocco, della Polizia, hanno dominato una gara dove erano favorite insieme alle russe. «Ho sentito molto bene la pista, giusto un po' di vento ha data fastidio - commenta a caldo l'atleta della Guardia Forestale - il pubblico comunque e' stato fenomenale e l'organizzazione impeccabile». Anche la staffetta 4x100 maschile ha visto l'indiscusso dominio italiano. Scuderi, Di Gregorio, Checcucci e Torrieri, chiamato il Giaguaro dai suoi tifosi intervenuti numerosi allo stadio dell'Arci, hanno ottenuto anche il record mondiale militare. Già alla terza frazione il primo posto era sicuro. «Praticamente é stato monopolio azzurro - aggiunge Scuderi - godiamoci questi risultati. Anche il tempo è stato ottimo nonostante la corsia, la prima, che ci ha penalizzato. Come favoriti ci saremmo aspettati qualcosa di meglio. Comunque benissimo cosa». «Un pubblico come quello di oggi - conclude il primo frazionista italiano - venuto per vedere l'atletica, senza grandi nomi che attirano l'attenzione, è veramente da lodare. Fa piacere sentire intorno tutta questa gente. Spesso il pubblico viene solo per vedere nomi famosi, oggi invece non è successo. I presenti hanno visto tanti atleti che si sono impegnati ed hanno dato il massimo». Altri ori nel salto triplo con Donato e nel salto in alto con Nicola Ciotti. Quarto è giunto invece il fratello Giulio Ciotti. Solo quarto Cristian Obrist nei 1500. Nei quattro giorni di gare sono stati ben quattro i record mondiali militari infranti: 5000 metri uomini e donne, staffetta 4 x 100 uomini con la prestazione degli azzurri ed anche nei 400 metri uomini. (da Il Messaggero del 08/09/02)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Un’Italia mondiale a Tivoli" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/