Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Nasce a Guidonia il centro diurno per malati di Alzheimer.

 .:Inviato Mercoledì, 04 settembre 2002 @ 16:09:31 da titiro
Rassegna Stampa Nel complesso dell’ex Martellona Nasce a Guidonia il centro diurno per malati di Alzheimer. Ad integrazione del progetto di assistenza domiciliare a cui è stato dato avvio questa estate, l'Istituto di Scienze Neurologiche e Psichiatriche della Italian Hospital Group di Guidonia (nuova denominazione del'ex Martellona, n.d.r.) grazie ad un accordo raggiunto con la Asl Rm G assicura un nuovo servizio a chi è affetto dalla terribile malattia. In grado di accogliere fino ad un massimo di quaranta posti, il centro diurno offre un servizio semiresidenziale e garantisce, mediante attività riabilitative e neuromotorie, interventi di tipo assistenziale in ogni fase della malattia. «L'ambulatorio, il centro diurno, l'assistenza domiciliare e i reparti di degenza - spiega Gabriele Carbone, responsabile dell'Unità Alzheimer all'Italian Hospital Group - costituiscono una rete di servizi che permetterà di affrontare meglio la gestione di questa malattia cronica ormai alla costante attenzione dei media e del Ministero della Salute per le importanti ripercussioni sociali cui corrisponde purtroppo una inadeguata rete di assistenza sul territorio nazionale». In alternativa alla forma assistenziale offerta dal centro diurno, l'assistenza domiciliare è rivolta non solo al malato, ma anche ai familiari che lo circondano: lo scopo è infatti anche quello di ridurre la spesa sanitaria a carico del nucleo familiare. «Vi è ormai comune accordo - aggiunge il responsabile della struttura - nel ritenere che dopo la diagnosi, spesso difficile agli esordi, ciò che conta è creare una rete territoriale di servizi che assicurino costante assistenza per tutta la durata della malattia». Strettamente correlata a queste attività assistenziali, l'Istituto di Scienze Neurologiche e Psichiatriche - che ha recentemente stipulato un accordo con l'Università Cattolica del Sacro Cuore per svolgere al suo interno un corso di laurea breve in riabilitazione psichiatrica - sta svolgendo uno studio, congiuntamente ad altre strutture sanitarie ospedaliere ed universitarie, sulla efficacia di nuove tecniche di stimolazione della memoria in pazienti affetti da forme lievi e moderate di malattia. (da Il Messaggero del 04/09/02)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
WELLcHOME@PORTEAPERTE ... WELLcHOMEperPORTIAPERTI

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Nasce a Guidonia il centro diurno per malati di Alzheimer." | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/