Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Guidonia, il “Planet” del cinema.

 .:Inviato Martedì, 04 dicembre 2001 @ 15:50:21 da titiro
Rassegna Stampa Il complesso è costato 28 miliardi e si trova tra via Roma e la Tiburtina. L’apertura al pubblico avverrà venerdì; dieci sale per 2.500 posti, giovedì l’inaugurazione con Pieraccioni. La fabbrica dei sogni sbarca a Guidonia, con un supercinema da record. Dieci sale per 2.500 posti dotate dei più sofisticati impianti audio video, un parcheggio per oltre 800 auto e servizi di accoglienza avveniristici. E' il Planet Multicinema costruito in 18 mesi tra via Roma e la Tiburtina e costato oltre 28 miliardi. Inizierà ad accogliere spettatori venerdì, ma l'inaugurazione ufficiale ci sarà il giorno prima con tanto di evento mondano: la prima del nuovo film di Leonardo Pieraccioni "Il principe ed il pirata". L’attore e regista giovedì sera sarà presente con la sua solita band di toscanacci - compreso Maurizio Ceccherini - mentre le dieci sale in contemporanea proietteranno la sua ultima fatica. Ma la prova del fuoco per il megaimpianto ci sarà venerdì, quando le dieci sale verranno aperte a tutti. «Si tratta certo di una scommessa - ammette Alberto Francesconi, presidente dell'Associazione Nazionale Esercenti Cinematografici e fondatore della Millennium, la società che ha costruito il primo multicinema a est della Capitale, - ma siamo in grado di fornire un servizio di alto livello. Ad esempio lo schermo rialzato permette di stare comodi anche agli spettori delle prime file e gli impianti hanno una tecnologia all'avanguardia. Abbiamo calcolato di poter contare su un bacino di utenza di oltre 400mila persone». Per riuscire nell'impresa la Millennium ha organizzato uno spazio snack, un punto ristoro gestito dalla catena Spizzico Autogrill ed con un settore giochi per i più piccoli fornito di videoproiezioni e giochi interattivi. Inoltre sarà possibile prenotare i biglietti telefonicamente o tramite internet (il sito è www. platetguidonia.it). Tante sono le iniziative promozionali organizzate per il lancio della struttura, dal pagamento differenziato durante la settimana e sconti pomeridiani per gli anziani. E da lunedì 10 al 13 dicembre chi consegnerà alle casse un coupon pubblicitario Planet pagherà il biglietto solo 5000 lire invece di 13 mila. «Uno dei nostri obiettivi - spiega Francesconi - è quello di rendere l'impianto usufruibile a tutti. E di riportare al cinema anche chi ha dimenticato la magìa del grande schermo». (da Il Messaggero del 4/12/01)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Guidonia, il “Planet” del cinema." | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/