Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 "Tasse aumentate, sarà battaglia"

 .:Inviato Giovedì, 25 luglio 2002 @ 12:34:09 da titiro
Il Mondo della scuola Un 10% in più, ma gli studenti non ci stanno. E annunciano occupazioni della Sapienza "più dure di quelle del recente passato". E per i 700 anni della nascita dell'ateneo si preparano contestazioni.Aumentano di circa il 10% le tasse universitarie alla Sapienza, gli studenti promettono un autunno caldo. Anzi, il caos. "Occuperemo le facoltà. Sarà una lotta più dura di quella di due anni fa", promette Danilo Corradi, membro del Consiglio d'amministrazione dell'Università e rappresentante dei Collettivi universitari che si è dimesso per protesta. E' l'ennesimo attacco allo studio, dicono gli studenti che denunciano gli stipendi d'oro dei docenti ordinari, che negli ultimi mesi sono aumentati del 50%, a fronte dei tagli pesanti ai servizi per gli studenti. "Noi chiediamo il miglioramento dei servizi, agevolazioni per il trasporto pubblico, borse di studio per chi esce dall'università e non sa come trovare un lavoro e invece ci rispondono con questi aumenti. La Regione approva la legge-truffa che privatizza le Case dello studente e la mensa. Occuperemo le facoltà, ci faremo sentire". La decisione di aumentare le tasse era stata presa ieri durante il Consiglio d'amministrazione dove quattro dei sei rappresentanti degli studenti avevano votato contro. Gli altri due erano assenti. Un aumento che, comunque, riguarderà soltanto gli studenti de La Sapienza mentre nessuna variazione fiscale è prevista per Tor Vergata e Roma Tre. Ma la Sapienza è pur sempre il più grande ateneo d'Europa con i suoi 150mila universitari. Un po' come aumentare le tasse all'intera popolazione di una città media italiana. Nessun commento dai vertici della Sapienza che preferiscono non rilasciare dichiarazioni. Gli studenti, al contrario, incalzano le accuse. La ridefinizione delle fasce di reddito, per esempio, che rappresenta un ulteriore sforzo finanziario per gli studenti e le famiglie: "La prima scende da 19 a 16mila euro. Con la conseguenza che chi scivolerà nella seconda fascia dovrà pagare fino al 40% in più di tasse. Colpa del governo che ha tagliato 1500 milioni di euro per la ricerca. Eppure ci sono soldi che giacciono inutilizzati in qualche cassetto. Otto milioni di euro che giacciono inutilizzati in qualche cassetto". Mentre le biblioteche, dicono gli studenti, rimangono off-limits per gli studenti e i progetti in studio per ridurre i costi per il diritto all'istruzione sono rimasti lettera morta. "Non c'è nulla da festeggiare", dicono i ragazzi del Collettivo e lo esporranno su uno striscione durante i festeggiamenti per i 700 anni dalla nascita dell'ateneo, fissati per il 7 aprile del 2003. Per quella festa, il governo elargirà dieci milioni di euro. Un altro motivo di polemica per il Collettivo. "Non hanno soldi e poi li buttano in questo modo". E allora opposizione. Opposizione dura, promettono gli studenti. "Sarà un autunno caldo - conclude Corradi - penso allo sciopero generale, agli appuntamenti del Social forum. Ci saremo anche noi". (di Gia. Ca. da ilnuovo.it)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Il Mondo della scuola


Articolo più letto relativo a Il Mondo della scuola:
Premiazione del concorso per il logo dell’Inviolata

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
""Tasse aumentate, sarà battaglia"" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/