Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Simbruini, otto centri visitatori

 .:Inviato Mercoledì, 12 giugno 2002 @ 16:27:09 da titiro
Ambiente Ok regionale al Parco: avranno sede in edifici storici del comprensorio Stanno per aprire otto centri visita nel Parco dei Monti Simbruini. Per la fine di giugno, è prevista l'attivazione di centri di accoglienza nei comuni di Camerata, Cervara, Filettino, Jenne, Subiaco, Trevi nel Lazio e Vallepietra. Si tratta di veri e propri uffici, nei quali, personale specializzato fornirà informazioni e organizzerà le visite guidate per i turisti. In alcuni paesi, gli uffici sono stati ubicati addirittura nei monumenti. A Trevi nel Lazio, la scelta è caduta sul castello Caetani, antico maniero medioevale. Anche a Vallepietra, è stato adibito al nuovo uso un luogo storico, la torre del paese, che risale al 1100. A Filettino, invece, la sede sarà ubicata in un vecchio mulino, naturalmente ristrutturato. A Jenne, sede del Parco, il centro informazioni verrà aperto in un locale comunale, in attesa di una collocazione più adeguata. Subiaco, che abbraccia nel suo territorio la stazione sciistica di Monte Livata, avrà il privilegio di ben due uffici turistici, uno dislocato nel centro cittadino, l'altro in montagna. Provvisoriamente, a Livata verrà occupato un locale in affitto - dichiara il presidente Fernando Petrivelli - ma è nostra intenzione realizzare al più presto una baita in legno, che sarà destinata a sede definitiva dell'ufficio turistico». Il personale dei vari centri visita avrà mansioni diversificate. Infatti, si occuperà non solo di accogliere i vacanzieri, ma anche della manutenzione e della pulizia delle numerose aree di sosta attrezzate, dislocate nel vasto territorio del parco, per evitare che si trasformino, come in passato, in vere e proprie discariche di rifiuti. «La gestione dei centri visita è stata affidata, dopo un bando pubblico di concorso, ad associazioni - continua Petrivelli - il contratto sarà valido fino alla fine dell'anno corrente, ma è prevista la possibilità di prolungarlo per altri 12 mesi, bilancio permettendo. La spesa sostenuta ammonta a 200 milioni di vecchie lire». (da Il Messaggero del 12/06/02)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Ambiente


Articolo più letto relativo a Ambiente:
Comunicato stampa sesto invaso

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Simbruini, otto centri visitatori" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/