Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Tivoli, mobilità: è ora di cambiare

 .:Inviato Lunedì, 10 giugno 2002 @ 16:09:42 da titiro
Rassegna Stampa Inaugurati ponte pedonale e megaparcheggio: domani la prova del fuoco. Le due nuove opere nell’area del fiume, secondo il sindaco Vincenzi, sono «strategiche per la viabilità cittadina» Ed ora, cari tiburtini, parcheggiate. E' domani la prova del fuoco per le opere che il sindaco di Tivoli Marco Vincenzi definisce «le più importanti realizzate negli ultimi anni e strategiche per la mobilità in città». Concluse ieri la manifestazioni per l'inaugurazione ufficiale, da oggi il parcheggio sul fiume Aniene e la passerella pedonale che collega la stazione ferroviaria con il centro cittadino sono aperte al pubblico. Per l'amministrazionre è stata una scommessa lunga una decina di anni e realizzata a tempo di record: poco più di un anno e mezzo di lavoro con un costo di circa quattro milioni di euro. Ma solo domani si vedrà se "funzioneranno". E se i dannati delle quattro ruote invece di ingolfare il traffico cittadino decideranno di raggiungere il treno a piedi attraverso il fiume, usufruendo del parcheggio vicinissimo a tribunale e ospedale. Ieri intanto la nuova passeggiata sul fiume è stata presa d'assalto da centinaia di curiosi che camminavano sospesi sull'acqua sul ponte e curiosavano lungo il percorso ciclabile che costeggia la sponda del fiume Aniene e nel parcheggio enorme: ospiterà 400 posti auto gratuitamente per qualche mese, fino a quando il servizio verrà dato in gestione dal Comune. Insieme agli automobilisti tirano un sospiro di sollievo anche gli abitanti del quartiere Empolitano. Dopo decenni si sono liberati del tanfo insopportabile che, specialmente d'estate, li costringeva a tenere le finestre chiuse: durante gli interventi per la costruzione del lungoaniene è stata completamente bonificata l'area e soprattutto è stato tolto il depuratore del Bacino San Giovanni, grazie agli interventi regionali con cui sono stati realizzati anche nuovi collettori fognari nel centro storico. Le due opere erano nei progetti delle amministrazioni tiburtine da almeno un decennio. Il ponte sul fiume, in legno lamellare diviso in tre campate per una lunghezza complessiva di 108 metri, è sostenuto da elementi ad arco e enormi pilastri di cemento armato. La passerella è collegata con una scala in muratura che si affaccia direttamente su via Roma, la strada dove sono posizionati il tribunale penale e l'ospedale. E sempre una rampa, sull'altra sponda, porta direttamente in stazione. Nel parcheggio sul lungoaniene oltre ai posti auto e ad uno spazio destinato alla sosta dei camper con i servizi è stata realizzata anche una passeggiata che costeggia la sponda per un breve tratto. Una settantina di pitritti di sostegno in calcetruzzo antiesondazione sono raccordati da un sistema di funi metalliche che formano una gabbia di contenimento. «Certo, a livello ambientale l'impatto è importante» commenta l'assessore all'Ambiente Giuseppe di Tomassi, il quale da pochi giorni ha ricevuto anche la delega per il Traffico. «Ma il lato positivo - aggiunge - è il recupero di un'area in cui c'era qualche albero in più ma il prezzo era di abbandono assoluto. Ora è stata restituita alla città, ed è solo l'inizio. Nei progetti c'è una pista ciclabile che risalga sul fiume fino all'Arci». E cerca di vedere il lato positivo degli interventi anche Gianni Innocenti, di Legambiente: «Qualcosa il fiume ha perso, ma credo che ci saranno dei benefici sul traffico e la qualità dell'aria in una città come Tivoli che muore di traffico. Speriamo che la fascia blu nel centro storico arrivi al più presto: ora le infrastrutture ci sono». (da Il Messaggero del 09/06/02)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Tivoli, mobilità: è ora di cambiare" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/