Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Tivoli, l’estate è mediterranea

 .:Inviato Venerdì, 07 giugno 2002 @ 11:20:17 da titiro
Rassegna Stampa Grande musica e teatro nell’area archeologica di Villa Adriana. Si comincia sabato con il concerto per inaugurare il Ponte della Pace sull’Aniene. Dal 6 luglio 38 appuntamenti Si comincia sabato alle 19 con un concerto gratuito nel nuovo spazio sul Lunganiene, vicino a via Acquaregna, intitolato al giovane siciliano ucciso dalla mafia, Giuseppe Impastato, con un canto di pace di Evelina Meghnagi. Un’anteprima del Festival Euro Mediterraneo e un’occasione per inaugurare il vicino Ponte della Pace, a cui dovrebbe partecipare anche il presidente Ciampi. In programma le più struggenti melodie mediterranee arabe e israeliane e l’inno di Mameli eseguito dalla banda dei carabinieri. E alla pace nel mondo è dedicata la seconda edizione del Festival che prenderà il via il prossimo 6 luglio, con 38 manifestazioni distribuite nell’area archeologica delle grandi terme di Villa Adriana, nel teatro marittimo (dove sarà anche possibile per 24 euro cenare come gli antichi romani) e allo stadio del Tennis del Foro Italico di Roma, ma che spazieranno fino a Taormina e Pompei. «Il nostro scopo - ha detto alla presenza dei diplomatici di diversi paesi del Mediterraneo il direttore artistico Enrico Castiglione - è di creare un insieme di eventi, un vasto ventaglio che abbracci Atene, Ankara, Cairo, Tunisi, Algeri, Marsiglia ed altri centri mediterranei, in nome di una cultura che ci appartiene». L’imperatore Adriano governò e costruì la Villa consapevole dell’importanza della cultura. Gli amministratori di Tivoli, duemila anni dopo, ripropongono la stessa formula internazionale puntando anche sulle star della musica, del teatro, per rilanciare lo spazio archeologico e per imporre al mondo l’importanza di una città che racconta la sua grandezza dell’Impero romano fino al Rinascimento. «Tivoli e non solo i suoi monumenti più importanti - dice con enfasi la soprintendente Anna Maria Reggiani - dovrebbe diventare patrimonio dell’umanità, anche se il "Nuovo mondo" e nuovi paesi premono per questo. Ma questo è il mio obiettivo: tutta Tivoli patrimonio dell’umanità». «La cultura - aggiunge Silvano Moffa, presidente della Provincia - per vincere la battaglia della pace. Questo Festival è un ramoscello che noi porgiamo al mondo». I protagonisti del rilancio dello spazio di Villa Adriana e del Festival Euro Mediterraneo sono: Enrico Castiglione, direttore artistico, la soprintendente Anna Maria Reggiani, il sindaco di Tivoli, Marco Vincenzi, la Provincia e la Regione. «Adriano - aggiunge la soprintendente - utilizzò la cultura per governare. Aveva capito che per raggiungere tutti i ceti sociali, le masse, doveva offrire una politica di massa: restaurare monumenti, costruire anfiteatri e templi, rilanciare la vita sociale. Tivoli è una piccola Roma, con questa iniziativa, vogliamo spingere affinché diventi patrimonio dell’Unesco e dell’Umanità». In onore dell’imperatore di origini spagnole nel calendario spiccano una “Cleopatra" (13 luglio) interpretata da Monserrat Caballé e una notte di "Mozart Gala" (6 luglio, serata inaugurale) con la Philharmonia Orchestra diretta da Lorin Maazel. Ma anche un calendario fittissimo di appuntamenti importanti. E ben organizzati: parcheggio gratuito nei pressi della villa, servizio navetta interno, servizio pullman Roma-Villa Adriana/Tivoli con partenze da via Marsala (tel.0668809107) e alcuni appuntamenti comprensivi della cena con piatti dell’antica Roma. Biglietteria 0668809107, oppure con carta di credito su Internet: www.medfestival.com (da Il Messaggero del 06/06/02)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Tivoli, l’estate è mediterranea" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/