Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Guidonia, tre assessori lasciano

 .:Inviato Martedì, 21 maggio 2002 @ 13:01:46 da titiro
Rassegna Stampa Luciani, Pasqualucci e Diacetti, tutti di Forza Italia, si sono dimessi Precipita la situazione politica di Guidonia. Ieri pomeriggio tre assessori della giunta, tutti appartenenti al partito di Forza Italia, hanno dato le dimissioni, inviando una lettera al primo cittadino Stefano Sassano e per conoscenza al segretario generale Domenico Gullace. A dare l'addio alla squadra di centro destra sono stati Leonardo Luciani, con delega al settore Servizi alla Persona, Antonio Pasqualucci, dei Lavori pubblici, e Roberto Diacetti, a capo dell'assessorato al Bilancio e alle Finanze. Da tempo Forza Italia aveva lamentato forti dissonanze con il resto della maggioranza, rivendicando anche un ruolo più incisivo all'interno della Casa della Libertà. «La situazione politico amministrativa determinatasi nel corso di questi ultimi mesi - così hanno motivato la loro decisione i tre amministratori - ci ha indotto a riflettere sull'opportunità di proseguire l'esperienza di Governo». La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato il ricorso alla seconda convocazione del Consiglio comunale per l'approvazione del bilancio e del Prusst (Programma di riqualificazione urbanistica per lo sviluppo sostenibile) della Tiburtina). Quest’ultimo è passato nell'assemblea cittadina soltanto domenica sera: la scadenza era prevista per ieri. «Inoltre - aggiungono - il reiterato affidamento di incarichi dirigenziali ad interim, il ricorso al regime di proroga di importanti contratti, come quello con l'Acea e la Tesoreria, costituiscono preoccupanti segnali di una crisi politica e amministrativa che si sta trascinando senza soluzione». «Mi riserbo di operare ogni debita verifica e di assumere ogni conseguente decisione», dice il sindaco Stefano Sassano, il quale definisce pretestuose le motivazioni poste a fondamento delle dimissioni, pur convenendo sulla esistenza di problematiche all'interno della maggioranza politica. «Gli stessi dimissionari - aggiunge - avrebbero dovuto nella maggior parte dei casi esercitare quel potere di indirizzo e controllo che la legge demanda loro». (da Il Messaggero del 21/05/02)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 5
Voti: 1


Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Guidonia, tre assessori lasciano" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/