Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Napoletani scatenati e colori sbagliati

 .:Inviato Sabato, 11 maggio 2002 @ 15:03:53 da titiro
Rassegna Stampa IN VENDITA PRODOTTI “TAROCCATI”, MALE I primi a fiutare "l'affare Tivoli" sono stati un gruppo di napoletani specializzati nel settore "taroccato". Domenica scorsa si erano piazzati fuori lo stadio dell'Arci con una bancarella: e tra le maglie di Totti, le bandiere della Lazio e della Iuve c'erano anche quelle della Tivoli. Ma erano stati male informati. Sulle sciarpe ed i cappelli al posto del blu che con l'amaranto fa parte del binomio dei colori della città e la fede calcistica tiburtina, c'era uno scoloratissimo azzurro. E non solo sulle bandiere c'era scritto "amarantoazzurro" invece di "amarantoblu". Per i giovanissimi Tibur Ultras è stato quasi un affronto, eppure i commercianti qualche pezzo l'hanno venduto. A prezzi stracciati ed ai tifosi meno "integralisti": quelli arrivati con nonno e figlio a seguito, che avevano bisogno di sventolare qualcosa sugli spalti nella giornata che ha decreatato l'ingresso della Tivoli in C2.«Quello del logo della squadra della Tivoli e dei diritti nella commercializzazione sarà un problema che verrà affrontato in seguito» spiega Fabio Perma, della Media Comunications, l'agenzia tiburtina che collabora con la squadra nel settore comunicazione. Di più non dice. Di certo, con l'entrata nel settore professionista della compagine tiburtina cambieranno molte cose. Dal biglietto d'ingresso al giro di affari legato alla squadra. Lo sa bene un tifoso storico, Sandro Lindl, segue la Tivoli da trent'anni ed aveva fatto stampare un centinaio di sciarpe all'inizio del campionato a sue spese, più per passione che per denaro. Da mesi erano esposte nella sua edicola al centro della città. E solo negli ultimi giorni sono andate esaurite. (da Il Messaggero del 11/05/02)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Napoletani scatenati e colori sbagliati" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/