Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Avion Travel, la piccola orchestra si fa grande

 .:Inviato Martedì, 23 aprile 2002 @ 11:09:45 da titiro
Musica e arte L'Aula Magna della Sapienza ospita il gruppo di Peppe Servillo in formazione allargata ad ospiti come Nada, Aires Tango, Fabrizio Bentivoglio, Alessio Bonomo.ROMA - "Tutti i fiumi finiscono a mare" recita un vecchio adagio che potrebbe ben descrivere il concerto che la Piccola Orchestra Avion Travel metterà in scena martedì nell'Aula Magna dell'Università La Sapienza. Per l'occasione, il gruppo ha deciso di tirare i fili di alcune tra le più significative collaborazioni ed esperienze fra quelle che hanno accompagnato in parallelo l'attività della formazione casertana. Il loro concerto sarà dunque una summa del lavoro svolto da Fausto Mesolella e Ferruccio Spinetti nel Nada Trio, di quello che ha coinvolto Peppe Servillo accanto agli Aires Tango di Javier Girotto, dell'esperienza con il giovane cantautore napoletano Alessio Bonomo, che ha visto ancora Mesolella nelle vesti di produttore artistico del suo cd d'esordio "La rosa dei venti". Un'area di condivisione di cui fa parte da tempo anche l'attore e regista Fabrizio Bentivoglio, che con gli Avion ha collaborato spesso e volentieri in teatro, in cinema e anche in musica. L'influenza della Piccola Orchestra sulle sue composizioni, ora raccolte nel cd "Sottotraccia", non passa inosservata. Questione di sensibilità e gusto comuni, ma anche di una frequentazione assidua che per Bentivoglio ha funzionato, sul piano musicale, da raffinata e preziosa scuola. Tutti gli artisti hanno risposto alla chiamata per il concerto nell'Aula Magna, pronti a suonare e cantare insieme agli Avion Travel e a condividerne ancora, tutti insieme stavolta, le eleganti alchimie sonore. Avremo così modo di ascoltare non solo le canzoni degli Avion Travel, ma anche quelle di Nada, Bonomo e Bentivoglio, insieme ai movimenti dinamici fra tango e jazz degli Aires Tango, che si fanno canzone in punta di piedi. Una celebrazione, interpretata più come una festa tra amici, del lato acustico della musica, in cui l'artigianato delle dita e delle voci diviene protagonista, dove le parole si fanno poesia. I presupposti giustificano l'invito sottinteso al pubblico a presentarsi armato di un sorriso e pronto alla fatica di molti e prolungati applausi. Grande Orchestra Avion Travel martedì 23 ore 20.30 Aula Magna della Sapienza Biglietti: I settore 26 euro- ridotto 18 euro. II settore 18 euro, ridotto 12.50 euro Le riduzioni si applicano a studenti e personale universitario e giovani sotto i 26 anni Infoline:06/3610051-2 (da Il Nuovo.it)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Musica e arte


Articolo più letto relativo a Musica e arte:
Rattattuju alla Sagra delle Cerase

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Avion Travel, la piccola orchestra si fa grande" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/