Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Pensionato morto da sette mesi

 .:Inviato Mercoledì, 17 aprile 2002 @ 17:24:15 da titiro
Rassegna Stampa Guidonia, scoperto in casa il cadavere di uomo deceduto a settembre Era morto da sette mesi e nessuno se ne era accorto. Un pensionato di 65 anni è stato trovato cadavere nella sua abitazione di Villalba: secondo i primi accertamenti, il decesso risalirebbe a sette mesi fa. Per tutto questo tempo, nessuno ne aveva denunciato la scomparsa e soltanto qualche vicino di casa, tra gli oltre 200 inquilini delle palazzine comunali di largo Trieste 14, si era accorto che Francesco Gambardella, ex ispettore dell'Aci, separato dalla moglie, non si faceva vedere più in giro. A ritrovare il corpo l'altro ieri mattina, sono stati i carabinieri di Bagni di Tivoli. Nudo, disteso sul letto, il corpo quasi mummificato. La morte di Gambardella, secondo i primi riscontri del medico legale, sarebbe avvenuta per cause naturali, ma per saperne di più, bisognerà attendere l'esito dell'autopsia. Secondo i militari, il decesso sarebbe avvenuto tra la fine dello scorso settembre e l'inizio di ottobre. A farlo supporre, le finestre della casa lasciate aperte e la data di scadenza al primo ottobre di alcune scatole di yogurt trovate nel frigorifero. In più i carabinieri hanno rinvenuto uno scontrino emesso da un supermercato il 30 ottobre scorso, ma la ricevuta, trovata sul balcone dell'abitazione, potrebbe essere stata trasportata dal vento. In cucina e sul comò della camera da letto, sono state trovate numerose confezioni di ansiolitici e di Valium: sembra che l'uomo soffrisse di crisi ipertensive e di problemi cardiaci. In tutti questi sette mesi, nessuno aveva cercato l'uomo e ora i sensi di colpa bussano alla porta dei vicini di casa, che pur avendo notato la posta accumulata nella cassetta, le raccomandate tornare puntualmente indietro e la sua Rover azzurra parcheggiata da mesi sotto casa, non avevano lanciato l'allarme. E chissà per quanto altro tempo la sua morte sarebbe stata ignorata se a sollecitare l'intervento dei carabinieri, non fossero stati alcuni inquilini, preoccupati dalle infiltrazioni di acqua provenienti dallo scarico del terrazzo di Gambardella. «Era una persona estremamente riservata - lo ricorda un inquilino, Franco Dulizia - che non avevo mai visto parlare con qualcuno». La sua ex moglie, in passato dipendete del comune di Guidonia, viveva in Sardegna insieme alla loro unica figlia, una bambina con problemi di handicap. Dei suoi due fratelli, uno, Claudio era morto lo scorso anno, l'altro Renato, è ricoverato presso l'ex ospedale psichiatrico di Guidonia. «Già a dicembre - prosegue il vicino di casa - avevo avuto dei sospetti e in occasione della consegna dei moduli per il censimento, segnalai il problema ad una vigilessa, la quale mi rispose che, non avendo la competenza in materia, non poteva farci nulla». «Sono ancora sotto choc - dice un'altra inquilina della palazzina - perché mi capitato di sentire un odore nauseabondo provenire dal bagno e un'altra vicina una volta mi disse che la luce della cucina era sempre accesa, ma non potevo mai immaginare che fosse morto, anche se per un momento l’ho pensato». (da Il Messaggero del 17/04/02)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Pensionato morto da sette mesi" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/