Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 Donazioni Ricorso Consiglio di Stato
APPELLO PER LA RACCOLTA PUBBLICA DEI FONDI NECESSARI A RICORRERE AL CONSIGLIO DI STATO CONTRO L'AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE DEL 17 LUGLIO 2015 EMESSA DALLA REGIONE LAZIO A FAVORE DELL' IMPIANTO TMB ALL'INVIOLATA DI GUIDONIA
CRA - comitato Risanamento Ambientale
Per maggiori informazioni qui

 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Subiaco, ospedale: confronto sindaci-Asl

 .:Inviato Giovedì, 04 aprile 2002 @ 15:27:14 da titiro
Rassegna Stampa Entro il mese riaprirà una delle due sale operatorie chiuse Chiusura confermata per le sale operatorie dell'ospedale di Subiaco in seguito al blitz dei Nas: l'annuncio è stato dato dal sindaco di Subiaco all'apertura della conferenza dei primi cittadini della Valle dell'Aniene. «Uomini della polizia giudiziaria - ha dichiarato Franco Lando - hanno consegnato questa mattina al commissario dell'Asl, Palumbo, gli atti relativi all'ispezione sanitaria effettuata». La riunione dei sindaci, convocata nella sala consiliare del Comune di Subiaco, aveva lo scopo di affrontare la grave situazione del nosocomio sublacense. Erano presenti numerosi amministratori locali, esponenti sindacali ed anche molti cittadini. Il commissario dell'Asl Rm G, Palumbo ha cercato di tranquillizzare i presenti, preoccupati per la paralisi dei servizi sanitari, dichiarando che la riapertura di una sala operatoria avverrà entro il corrente mese. «Considerando la mole di lavoro del reparto di chirurgia - fa sapere il manager - questo, per il momento, è sufficiente. Poi si provvederà a sistemare anche l'altra: il progetto è stato già approvato, con i relativi finanziamenti». Anche per quanto riguarda le apparecchiature per l'endoscopia, attese da tre anni, ci sono delle importanti novità. «A fine aprile - assicura il commissario - arriveranno in ospedale. Per il mese di maggio, poi, è previsto l'acquisto di una nuova ambulanza». Nulla di positivo all'orizzonte, invece, per un reparto autonomo di ortopedia. «I costi per il personale - continua Palumbo - sarebbero eccessivi. In alternativa si attuerà un'integrazione con il reparto traumatologico di Tivoli, ricorrendo alle prestazioni degli specialisti tiburtini». Alla fine della riunione è stato approvato un documento unitario in cui si chiedono, tra l'altro, il potenziamento del pronto soccorso e la fine dell'emergenza. (da Il Messaggero del 04/04/02)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
WebForYourLife

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Subiaco, ospedale: confronto sindaci-Asl" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/