Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


  IL TMB ALL'INVIOLATA E' ILLEGITTIMO: VA DEMOLITO!

 .:Inviato Domenica, 08 giugno 2014 @ 10:06:14 da Comitato Marco Simone
C. C. Marco Simone Comitato Cittadini Marco Simone e 7Ville Nord
IL TMB ALL'INVIOLATA E' ILLEGITTIMO: VA DEMOLITO! Author: Romina
IL TMB ALL'INVIOLATA E' ILLEGITTIMO: VA DEMOLITO!

            Ancora una volta il Ministero dei Beni culturali e paesaggistici, con la nota del 15 maggio scorso venuta a nostra conoscenza solo oggi, ha ribadito l'illegittimità del procedimento autorizzativo alla costruzione del TMB seguito dalla Regione Lazio ma, stavolta, ha richiesto agli uffici regionali la revoca, in via di autotutela, degli atti e titoli abilitativi emessi, in quanto evidentemente viziati da illegittimità.
            In particolare, il MIBACT e la Soprintendenza ai Beni paesaggistici del Lazio fanno sapere che ben tre lettere di richiesta di chiarimento, circa il procedimento adottato dalla Regione Lazio per autorizzare il megaimpianto per il trattamento dei rifiuti all'Inviolata di Guidonia, sono rimaste senza risposta. Il Dipartimento regionale, che nel 2009 (Determina dirigenziale n.0526, per il sesto invaso di discarica) e nel 2010 (Determina dirigenziale n.C1869 per il TMB) licenziò l'AIA autorizzativa a favore di...
... Ecoitalia '87 e del CO.LA.RI., entrambe società di Manlio Cerroni, ha emesso provvedimenti in carenza del necessario parere paesaggistico e, nonostante la richiesta di conoscerne la ragione, non ha dato riscontro agli uffici ministeriali.
            Se un manufatto non ha i titoli abilitativi per la sua costruzione va demolito: cosi' ci insegnano i manuali di urbanistica e le norme regionali e comunali. Cosa aspettano le autorità municipali di Guidonia Montecelio a prendere le distanze da quell'inutile ed illegittima costruzione nel bel mezzo del Parco naturale archeologico dell'Inviolata? Ma il Consiglio regionale del Lazio non aveva approvato una risoluzione, in seguito agli arresti eccellenti di gennaio, con la quale si impegnava a ricontrollare tutte le autorizzazioni rilasciate a Cerroni? I cittadini le distanze dall'ecomostro le hanno già prese e non stanno a dormire. Tra l'altro, il 9 luglio prossimo il TAR del Lazio discuterà il ricorso proposto nel gennaio 2008 dalle associazioni locali contro il Decreto n.93 emesso dall'allora Commissario all'Emergenza rifiuti, Piero Marrazzo, che autorizzò in via preliminare l'impianto TMB all'Inviolata.
            Gli impicci, i favoritismi, le connessioni pubblico-private nella gestione dei rifiuti nel Lazio sono oggetto, in questi giorni, del maxiprocesso per associazione a delinquere presso la Procura della Repubblica di Roma contro Cerroni e soci. Il Tribunale di Tivoli ha posto sotto sequestro il sesto invaso della discarica dell'Inviolata per la illegittima carenza di parere paesaggistico, nello scorso marzo su nostra segnalazione. Ed ugualmente su nostra iniziativa, il TAR del Lazio, sempre in marzo, ha decretato illegittime la Determina regionale di variante non sostanziale di maggio 2013 e soprattutto la ferragostana Ordinanza Smeriglio, che portò altri 75.000 mc di rifiuti sul sesto invaso della discarica già stracolma, senza curarsi della ormai decennale contaminazione delle falde sottostanti la discarica da sostanze organiche ed inorganiche.
            Pervicacemente, l'Amministrazione Rubeis, senza opposizione in Consiglio comunale, vuole ancora sfruttare quell'area per varianti urbanistiche che porteranno centinaia di nuove case ed un Centro direzionale nella paesaggisticamente preziosa area di Tor Mastorta-Selciatella.
            C'è ancora qualcuno che pensa di fare affari all'Inviolata?
SE LO SCORDI!
I cittadini e le associazioni locali lo impediranno!

Comitato per il Risanamento ambientale di Guidonia e Fonte Nuova

Vai al post originale

News a cura di: Comitato Cittadini Marco Simone

Automated News by. A.L.

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre C. C. Marco Simone


Articolo più letto relativo a C. C. Marco Simone:
GLI 80 ANNI DI GUIDONIA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
" IL TMB ALL'INVIOLATA E' ILLEGITTIMO: VA DEMOLITO!" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/