Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


  Sigilli al lago di via di Salone: presenti sostanze inquinanti

 .:Inviato Lunedì, 19 maggio 2014 @ 22:05:15 da Comitato Marco Simone
C. C. Marco Simone Comitato Cittadini Marco Simone e 7Ville Nord
Sigilli al lago di via di Salone: presenti sostanze inquinanti Author: Romina
itemprop=image
src=http://www.romait.it/cronaca/tiburtino/7677/img/ico_facebook.pngsrc=http://www.romait.it/cronaca/tiburtino/7677/img/ico_twitter.png
Il lago per la pesca sportiva di Via di Salone, in zona la Rustica a Roma è stato sequestrato stamattina dagli agenti del gruppo di Sicurezza pubblica emergenziale della Polizia Municipale di Roma e dalla Polizia Provinciale, a seguito dei risultati dei rilievi effettuati nelle acque lo scorso mese di marzo, che hanno evidenziato una forte presenza di sostanze inquinanti nelle falde acquifere.

Il sequestro è avvenuto oggi, e ... href=http://www.romait.it/cronaca/tiburtino/7531/sequestri-basf-verifica-su-rischi-di-inquinamento-ambientale style=color: blue; text-decoration: none;>fa seguito al blitz che nelle scorse settimane ha interessato lo stabilimento di solventi chimici Basf, sito anch' esso in via di Salone. 
E proprio due dirigenti dello stabilimento sono indagati per l' inquinamento delle falde acquifere del lago sportivo che si trova nei pressi della stessa struttura industriale.

I risultati delle analisi di laboratorio, pubblicate nella tabella riepilogativa redatta dall' ARPA Lazio, hanno evidenziato il superamento dei valori limite consentiti per sostanze inquinanti come tricloroetano, tribrometano, dibromoclorometano, bromoclorometano e nichel, che sono tutte presenti nelle acque del lago.

Un nuovo colpo per la sostenibilità ambientale di questo quartiere romano, i cui residenti avevano denunciato più volte le condizioni di vita divenute insostenibili a causa delle esalazioni tossiche provenienti dai roghi di rifiuti provocati dagli occupanti del campo Rom di via di Salone, e dalle emissioni della stessa fabbrica Basf, situata poco lontano, sulle quali sono attualmente in corso le indagini della Polizia Municipale e Provinciale.


Fonte: http://www.romait.it/

Vai al post originale

News a cura di: Comitato Cittadini Marco Simone

Automated News by. A.L.

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre C. C. Marco Simone


Articolo più letto relativo a C. C. Marco Simone:
GLI 80 ANNI DI GUIDONIA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
" Sigilli al lago di via di Salone: presenti sostanze inquinanti" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/