Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


  CineJamo au CineForum >>> gennaio 2014

 .:Inviato Sabato, 11 gennaio 2014 @ 14:01:07 da Ass. Occhio
Associazione Occhio

Associazione Culturale Giovanile OCCHIO!

CineJamo au CineForum >>> gennaio 2014

Author: ACG Occhio!



L'Associazione Culturale Giovanile OCCHIO!
In collaborazione con il Centro Sociale IL PIDOCCHIETTO presentano:

CineJamo au CineForum_rassegna 2013|14

tutti i giovedi' alle ore 21.30

** precario sul filo del rasoio **
Con l'arrivo del nuovo anno abbiamo deciso di partire proprio dalle buone nuove che l'anno ci porta, che proprio buone non sono, e nemmeno nuove.
La disoccupazione ed il precariato, oramai una costante da diversi anni nel nostro stato, come se non si riuscisse e trovarne rimedio o almeno a limitarne gli effetti.
I dati diffusi nel primi giorni del 2014 dall'Istat parlano chiaro:  il tasso di disoccupazione è salito nel novembre del 2013 al 12,7%, in crescita rispetto al 12,5% registrato a ottobre, restando al livello record dal 1977. Nel raffronto con il novembre 2012 si registra un aumento di 1,4 punti percentuali; nel giro di dodici mesi, ci sono 351mila persone in più incapaci di trovare lavoro, per un aumento dei disoccupati del 12,1% su base annua a quota 3 milioni e 254 mila.
Il tasso di disoccupazione giovanile è cresciuto toccando il 41,6%, quindi in totale, i disoccupati tra i 15-24enni sono 659 mila. La loro incidenza sulla popolazione in questa fascia di età è pari all'11%, ciò significa che un giovane su dieci è disoccupato. L'Istat ricorda che il tasso di disoccupazione giovanile è la quota dei giovani disoccupati sul totale degli attivi (occupati e disoccupati). I giovani inattivi sono nel complesso quattro milioni 424 mila, in aumento dell'1,9% (+81 mila) rispetto a novembre 2012. Il tasso di inattività dei giovani è pari al 73,7%.
Insomma niente di nuovo, di bello e di prospero all'orizzonte.
Ma è una disoccupazione nuova questa, più sfavillante se partiamo dall'idea che i giovani fino ai 30 anni non trovano lavoro e, chi il lavoro ce l'ha, lo perde a 50 anni esodando e venendo prescritto nelle liste di mobilità.
Co.Co.Co., Co.Co.Pro., stagisti, tirocinanti, esodati, disoccupati, inoccupati, mobbing, bossing e favoritismi santinparadiso e zampateinculo cercasi, queste le nuove parole d'ordine con le quali fare costantemente i conti oggi.
E per chi vuole vivere non resta che lottare duramente per sopravvivere.
...noi intanto ci facciamo una risata guardandoci questi film, ma sarà una risata che vi seppellirà!!


> 16 gennaio
L'Intrepido
di Gianni Amelio // Commedia
Vai al post originale

News a cura di: Associazione Occhio

Automated News by. A.L.

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Associazione Occhio


Articolo più letto relativo a Associazione Occhio:
CineJamo au CineForum _rassega 2013|14 >> novembre

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
" CineJamo au CineForum >>> gennaio 2014" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/