Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Fiera di San Giuseppe, torna la tradizione ma scoppia la polemica per il caro ba

 .:Inviato Lunedì, 11 marzo 2002 @ 21:14:54 da titiro
Rassegna Stampa Una tradizione lunga più di un secolo. La Fiera di San Giuseppe a Tivoli dopo trent'anni recupera la caratteristica vendita del bestiame ed apre le porte alla manifestazione "Vivinatura" con tre giorni dedicati al mondo equestre ed ai prodotti biologici. Ma, come è spesso accaduto negli ultimi tempi, anche quest’anno non mancano le polemiche. Il presidente della Federazione ambulanti Luigi Guerriero denuncia un aumento dell'ottocento per cento della tariffa per l'occupazione del suolo pubblico rispetto l'anno precedente. Ed anticipa di aver mobilitato gli operatori del settore, invitandoli a ocntestare e a non pagare l'importo richiesto, ma di limitarsi alla metà, come prevede la legge. «La maggiorazione è legittima - ribatte l'assessore alle Attività produttive Daniela Ventura - la Fiera di San Giuseppe è un evento straordinario, che deve essere qualificato e rilanciato». Per la fiera del 19 marzo saranno presenti, lungo il percorso che va da piazza Plebiscito fino al centro storico circa 150 operatori per oltre 4.800 metri di superfice espositiva. Vitelli, cavalli ed animali da cortile saranno invece a piazzale Saragat. Ma la vera novità è Vivinatura, da domenica 17 nell'Anfiteatro di Bleso, con dieci stand dedicati interamente ai prodotti tipici e biologici, come il miele e l'olio extravergine di Tivoli. L'evento clou della giornata è per la manifestazione ippica con prove di gimcana e barrel racing, mentre i cavalli saranno i protagonisti dell'incontro con le scuole in programma per lunedì 18. Il giorno seguente è la volta della Giostra dei Cavalieri della Quintana di Ascoli Piceno, che si esibirà nell'Anfiteatro di Bleso, poi gran finale con il gruppo dei "Bella Piazza" e la degustazione dei cibi tipici. (da Il Messaggero del 09/03/02)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Fiera di San Giuseppe, torna la tradizione ma scoppia la polemica per il caro ba" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/