Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Manca il direttore alla Asl: mozione di protesta del centro-sinistra.

 .:Inviato Venerdì, 23 novembre 2001 @ 16:57:19 da titiro
Rassegna Stampa Sanità: scende in campo il centro sinistra di Guidonia. I partiti della minoranza consiliare (Ds, Margherita, Rifondazione comunista e Lista Di Pietro), infatti, hanno presentato una mozione all'amministrazione cittadina, che verrà inviata anche al Presidente della giunta regionale, all'assessore regionale alla Sanità, alla Commissione Sanità e ai sindaci componenti il Comitato di rappresentanza. L'ordine del giorno è relativo allo stato di grave difficoltà dell'Asl Rm g di Tivoli e punta il dito sulla attuale mancanza di un direttore generale, i cui poteri sono stati affidati al Commissario Antonio Palumbo. Viene quindi chiesto agli organi competenti della Regione Lazio di provvedere alla nomina di un direttore. Sulla mozione si esprimerà il Consiglio comunale nel prima seduta utile. Secondo i partiti firmatari della mozione, le dimissioni anticipate del manager Agostino De Lieto Vollaro, dall'incarico di Direttore Generale, avrebbero aggravato ulteriormente la crisi dell'azienda sotto il profilo gestionale, finanziario e funzionale. In particolare, il maggior timore nutrito dall'opposizione di centro sinistra è che, in questa situazione, la questione relativa alla realizzazione di un ospedale a Guidonia possa essere messa da parte, pregiudicando la creazione del nuovo nosocomio. Legalmente, infatti, il commissario ha gli stessi poteri del direttore generale, ma, nella prassi per una questione di opportunità non prende decisioni di straordinaria amministrazione. «Se questa situazione non verrà superata al più presto con la nomina di un direttore generale quindi di una figura adeguata alla complessità della nostra Asl - dice Sabatino Leonetti, capogruppo consiliare dei Ds - i problemi esistenti in ambito sanitario subirebbero un sensibile aggravamento nella nostra zona». «Con questa mozione- aggiunge Rita Salomone della Margherita- chiediamo al sindaco Stefano Sassano, in qualità di presidente del Comitato di Rappresentanza di portare nelle sedi competenti l'esigenza di nominare un direttore generale». (da Il Messaggero del 23/11/01)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Manca il direttore alla Asl: mozione di protesta del centro-sinistra." | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/