Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


  RISULTATI SINTETICI DEL PROGETTO DI PREVENZIONE DEL RISCHIO CARDIOVASCOLARE

 .:Inviato Domenica, 05 maggio 2013 @ 12:05:06 da Comitato Marco Simone
C. C. Marco Simone Comitato Cittadini Marco Simone e 7Ville Nord
RISULTATI SINTETICI DEL PROGETTO DI PREVENZIONE DEL RISCHIO CARDIOVASCOLARE Author: Comitato Cittadini Marco Simone e Setteville Nord
Dei circa 150 pazienti visitati nelle 14 giornate del progetto di prevenzione del rischio cardiovascolare i medici dell'Ospedale Fatebenefratelli di Roma (Dott. Gaetano Luca Panetta  Dott.ssa Antonietta Evangelista ai quali va il nostro più sentito ringraziamento) hanno riscontrato le seguenti situazioni:
- Rialzo della glicemia a digiuno era presente nel 34,2% dei pazienti (tale valore ha un peso limitato dal momento che alcuni pazienti non erano completamente a digiuno al momento della misurazione).
- Ipertrigliceridemia e ipercolesterolemia erano presenti rispettivamente nel 14,0% e nel 22,8% dei pazienti.
- Il 72,5% dei pazienti presentavano ipertensione arteriosa. Diabete mellito è stato riferito dall'11,4% dei pazienti. 14,8% dei pazienti erano fumatori. Familiarità per malattie cardiovascolari è stata riferita in 8,7% dei pazienti. Il 70,5% dei pazienti erano in sovrappeso (BMI > 25), il 67,1% dei pazienti...
... presentavano circonferenza vita aumentata. La sindrome metabolica era presente nel 26,2% dei pazienti.
Non tutti i pazienti erano in prevenzione primaria, 64,4% pazienti erano già in terapia farmacologica ma solo una parte efficacemente trattati.
Nella popolazione valutata  circa il 42% dei pazienti  presentavano un rischio Cardiovalscolare < 10% (basso) a 10 anni, circa il 40% pazienti un rischio compreso tra il 10 e 20% (intermedio), e circa il 19% pazienti erano ad alto rischio  Cardiovascolare cioè > 20%.
La maggior parte dei pazienti risultava essere asintomatica, solo il 40,9% dei pazienti riferivano dolore toracico, palpitazioni.

Un'esperienza importante che ha messo in luce quanto sottovalutato sia il problema, e, soprattutto quanto uno stile di vite più attento e corretto oltre ad una regolare prevenzione possano davvero salvare la vita.



Vai al post originale

News a cura di: Comitato Cittadini Marco Simone

Automated News by. A.L.

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre C. C. Marco Simone


Articolo più letto relativo a C. C. Marco Simone:
GLI 80 ANNI DI GUIDONIA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
" RISULTATI SINTETICI DEL PROGETTO DI PREVENZIONE DEL RISCHIO CARDIOVASCOLARE" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/