Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Guidonia: vuole fare il podestà ma non ci riesce e punisce i sindacalisti non

 .:Inviato Venerdì, 12 aprile 2013 @ 16:04:09 da usb
Lavoro e sindacato

Comunicato stampa

Il giorno 11 Aprile 2013 nella commissione trattante del Comune di Guidonia Montecelio è stata denunciata da parte di tutti i sindacati della R.S.U. la situazione di irregolarità nell'ente in merito a profili professionali neoassunti come centralinisti e autisti che diventano impiegati mettendo in esubero personale...


... di ruolo da anni, denuncia rafforzata da un volantino firmato USB e UIL ed affisso nella bacheche.

 

I fatti: nell'Area dell'Assessorato al Commercio, di competenza dell'assessore Salfa, la Dirigente Arch. Piseddu richiede un centralinista qualche mese fa – mai utilizzato - per poi mettere in esubero un componente sindacale scomodo al settore dopo averlo demansionato e dequalificato per cambiare così profilo al centralinista trasformandolo in impiegato. Nel frattempo, liberatosi il posto di centralinista effettivo, ne viene assunto un altro portando cosi' a 4 i centralinisti al Comune che in apparenza, si avvale cosi' un call center pubblico, ma forse è piu' un trampolino di lancio per poter entrare negli uffici passando dalla porta di servizio.

 

La stessa cosa avviene per un autista all'Area VII Ambiente , dove tra l'altro diversi impiegati da anni attendono di essere reinquadrati nei profili adatti

 

Oltre a cio' si ripresenta nel suo insieme la linea dell'attuale Sindaco Rubeis dove, a fronte delle attività sindacali effettuate all'interno dell'ente da sindacalisti senza distinzione di sigla ma non allineati con i voleri politici del sindaco, pone in atto provvedimenti e comportamenti punitivi attraverso dirigenti compiacenti, minando totalmente il benessere organizzativo che dovrebbe essere instaurato nei luoghi di lavoro al fine di erogare servizi migliori

 

E' il caso di due sindacalisti dell'area urbanistica che per aver segnalato anomalie e illeciti durante le loro attività di lavoro sono stati trasferiti in uffici periferici, oppure del sindacalista che propone una soluzione di internalizzazione di un servizio od anche di un sindacalista che denuncia situazioni di assunzioni anomale all'urbanistica ed ai lavori pubblici e viene inviato in commissione disciplina con accuse pesanti, peraltro false e decadute.

 

L'USB non ci sta e se il sindaco Rubeis e i suoi assessori sognano di trasformare il nostro comune in una città governata da un podestà che con metodi “fascisti” punisce chi non la pensa come lui noi non lo permetteremo denunciando tutte le situazioni passate e future sia ai media che alle autorità competenti nel caso di illeciti o illeggitimità presunte ed attuando tutte le forme di lotta necessarie.

 

Guidonia 11 aprile 2013

Usb Comune di Guidonia Montecelio

 


Vai al post originale

News a cura di: Usb Comune Guidonia

Automated News by. A.L.

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Lavoro e sindacato


Articolo più letto relativo a Lavoro e sindacato:
Assunzioni e questione morale

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Guidonia: vuole fare il podestà ma non ci riesce e punisce i sindacalisti non" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/