Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Solidarietà: un obiettivo in Comune

 .:Inviato Venerdì, 13 luglio 2012 @ 15:38:22 da webmaster
Rassegna Stampa (Riceviamo e pubblichiamo)

Il Comune di Guidonia Montecelio si è attivato alla richiesta di aiuto pervenuta da L.S., una concittadina di Colleverde, affetta dalla grave malattia M.C.S. organizzando un incontro per una raccolta fondi previsto per il 17 luglio 2012
alle ore 10:00 presso sala Giunta.
Che cos'è M.C.S.? Cosa comporta? Cosa si può fare?
MCS è l'acronimo acronimo della Sensibilità Chimica Multipla, si tratta di una sindrome immuno-tossica infiammatoria cronica che rende nociva l'esposizione ad ogni sorta di agente chimico, con cui tutti noi quotidianamente conviviamo e, a seconda degli stadi della malattia, l'organismo delle persone colpite dalla MCS reagisce con patologie gradualmente più gravi e invalidanti....

La situazione della persona che si è rivolta a noi è divenuta ormai così difficile che la sua richiesta di aiuto,
dopo essere arrivata agli uffici di competenza, ha colpito la sensibilità delle autorità fino a farle ottenere la
priorità che questi casi richiedono.
Sfortunatamente la malattia di L.S. é già il terzo e ultimo stadio quello di deterioramento irreversibile: da
anni è ormai costretta a vivere chiusa nell'unica stanza della sua casa dove queste intolleranze agli agenti
chimici si manifestano nella forma minore; impossibilitata ad assumere farmaci sia perchè ad oggi non sono
state trovate terapie, sia perchè la stragrande maggioranza dei farmaci in uso sono realizzati chimicamente e
quindi rischierebbero di aggravare ulteriormente la situazione; le uniche cure che può ricevere sono quelle
dei familiari più stretti e di un infermiere che ha il presidio medico di utilizzare un sapone specifico e dei
vestiti lavati ad hoc, in quanto anche i profumi e i deodoranti di uso comune risulterebbero aggressivi.
L'alimentazione è basata sugli unici tre alimenti a cui non è intollerante e anche l'aria e l'acqua necessitano
di un costante controllo e trattamento.
Di conseguenza molte altre condizioni della vita di L.S. sono state irrimediabilmente sconvolte: lavoro, vita
sociale e reddito sono state praticamente azzerate da questa rara malattia (secondo lo studio Heuser 1998
USA colpisce tra il 1,5% e il 3% della popolazione).
Purtroppo questa malattia non sempre è conosciuta né riconosciuta, neanche dalle istituzioni sanitarie: Stati
Uniti, Canada e Germania hanno riconosciuto questa patologia, mentre in Italia questo non è ancora
avvenuto. Di conseguenza mancano strutture e iter burocratici per poter fornire i sussidi e l'assistenza
adeguata.
L'unico vero aiuto che il nostro Comune può fornire è quello di sensibilizzare la comunità per poter dare la
possibilità a questa persona di trasferirsi in un ambiente più sano possibile; una necessità che ad oggi non
risulta compatibile con la situazione economica di L.S.
In conclusione, se ogni sforzo diventa un sacrificio e ogni appiglio un'insidia, non resta che chiedere aiuto
confidando nella comunità: per questo il Comune di Guidonia si sta muovendo in prima linea
sostenendo una raccolta fondi (già è stato attivato un CC: 105553969 indirizzato al Servizio Tesoreria
Area 5 Politiche Sociali e Sanità con causale Fondo Solidarietà L.S.) e tutte le informazioni inerenti
verranno comunicate nell'incontro che si terrà il prossimo 17 luglio 2012, nella Sala Giunta a partire
dalle ore 10:00.
Con la presente vi invitiamo a partecipare liberamente, convinti che ogni singolo gesto di solidarietà possa
diventare realmente significativo unendo le nostre forze.
Distinti saluti
F.to Assessore Area V F.to Dirigente Area V Avv.
Berlettano Marco Dott. Gerardo Argentino
F.to Assessore Area III F.to Dirigente Area III
Arch. Patrizia Salfa Arch. Paola Piseddu

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Solidarietà: un obiettivo in Comune" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/