Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Cacciati via nomadi e giostrai

 .:Inviato Venerdì, 22 febbraio 2002 @ 22:41:36 da titiro
Rassegna Stampa GUIDONIA Blitz di vigili urbani, carabinieri, polizia e volontari della Protezione civile. Sgomberati i terreni occupati all’Albuccione e una scuola elementareIl blitz è scattato ieri mattina. Erano circa le ore nove quando vigili urbani, carabinieri, polizia e gli uomini della Protezione Civile (Volontari Valle Aniene Associati) sono arrivati all'Albuccione ed hanno proceduto a sgombrare i terreni che da giorni alcune famiglie di nomadi avevano occupato, con delle roulotte, in via dell'Albuccione (poco prima del fontanone). La stessa operazione ha interessato i locali che ospitavano, nel passato, la scuola elementare. Il prefabbricato, ultimamente, abbandonato a se stesso, veniva utilizzato abusivamente. Il tutto si è svolto senza particolari difficoltà. La presenza degli zingari, lo ricordiamo, era stata oggetto delle preoccupate segnalazioni dei residenti e dei consiglieri di circoscrizione. Oddone Condini (Ccd), tra gli altri, aveva sollevato il problema evidenziandone gli aspetti «igienico-sanitari». Ed adesso torna a rimarcare al cronista «le tante emergenze che si registrano nella frazione». Maurizio Colaianni (Gruppo Misto), pur prendendo atto di quanto avvenuto, continua ad auspicare l'assunzione «d'iniziative idonee a migliorare la vivibilità del quartiere». Che l'Albuccione meriti un supplemento d'attenzione l'ha riconosciuto pure il sindaco, Stefano Sassano (Ccd). Nell'ordinanza che ha firmato il tredici febbraio scorso, e che ha dato il "la" al blitz, ha preso atto che quell'area, di proprietà dell'x Pio Istituto Santo Spirito, era diventata «ricettacolo di ogni rifiuto». Sassano ha precisato, inoltre, che si procederà all'abbattimento dell'ex struttura scolastica e, subito dopo, a riqualificare l'intero spazio. Tra i più soddisfatti c'è Orazio Di Leo, consigliere comunale della Margherita. «Ho esposto più volte all'Amministrazione - ha detto - la grave condizione determinatasi nel quartiere per via della presenza dei nomadi. Lo sgombero odierno era quanto mai opportuno. Ma è anche vero che Albuccione rischia di essere la Cenerentola della Città dell'Aria se non si decide di destinargli adeguati stanziamenti che ne migliorino la qualità della vita». Opinione questa, d'altronde, condivisa e sostenuta, dal presidente della circoscrizione, Felice Restaino (Ds). «La nostra realtà, lo abbiamo ricordato di recente al sindaco, vive contesti di disagio. Che - sottolinea - non vanno sottovalutati. Meritano, invece, un'adeguata risposta da parte dell'esecutivo di Centrodestra». Con sempre maggiore insistenza, infatti, i cittadini pretendono che si accendano i fari sullo stato complessivo della borgata. «Siamo dei dimenticati - taglia corto Gemma Chiara -. Non si capisce perchè si continua ad investire denaro soprattutto in altre frazioni e non qui». Ed a pensarla come lei sono in parecchi visto e considerato che la petizione per fare di Albuccione un comune autonomo da quello di Guidonia Montecelio l'hanno già sottoscritta in oltre mille. Che dopo Fonte Nuova si arrivi ad un'altra separazione?». (da Il Tempo del 22/02/02)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Cacciati via nomadi e giostrai" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/