Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Usi Civici e Terre Demaniali

 .:Inviato Martedì, 17 gennaio 2012 @ 10:22:14 da ortodeifrati
Cultura e Scienza

Incontro a Palombara Sabina per la Terra Bene Comune

Parliamo di Usi Civici e Terre Demaniali

venerdì 20 ore 17.30
presso il Cavallino Bianco, Centro Anziani
via Garibaldi

Si sta delineando in questi mesi un attacco incrociato al Bene Comune terre agricole. Da una parte lo Stato con l'art.7 della legge del 12 novembre 2011  programma in tempi rapidi la messa in vendita a privati dei terreni agricoli demaniali , dall'altra la Regione progetta il riordino degli Enti di gestione degli Usi Civici, ovvero quei diritti proprietari, che investono in Italia notevoli estensioni di terre, concepiti come gestioni partecipate da tutti colori che usufruiscono del bene piuttosto che possederlo.

La proposta sull’ alienazione delle terre agricole dello Stato riguarda 338.000 ettari ed arriva in un momento  internazionale di crescita delfenomeno denominato Land Grabbing, accaparramento di terreni da parte di soggetti economicamente forti.

Rinunciare ai terreni pubblici significa, per una nazione, scartare per sempre la possibilità della propria Sovranità Alimentare, nonchè cancellare definitivamente una concezione del diritto di proprietà basata sul lavoro collettivo piuttosto che sul possesso.

L'appello alla mobilitazione rispetto a queste tematiche è già stato raccolto da tanti soggetti organizzati a livello nazionale, lavoriamo insieme perche anche nel nostro territorio nasca un Coordinamento capace di mettersi al servizio della riuscita della mobilitazione, creando le condizioni per la nascita di un movimento unitario, che favorisca la massima inclusione, convergenza, convivenza e cooperazione delle molteplici e plurali forze sociali, reti, energie individuali e collettive che vorranno parteciparvi.

A questo primo incontro informativo e di confronto invitiamo tutti gli attori sociali ed istituzionali al fine di arrivare ad elaborare una piattaforma di mobilitazione nei prossimi mesi ed un momento pubblico aperto a tutti.

Gruppo Terraemani
Gruppo Via del Popolo 33
Associazione Contadina terra/Terra



Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Cultura e Scienza


Articolo più letto relativo a Cultura e Scienza:
La grande vergogna

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Usi Civici e Terre Demaniali" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/