Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Palette gratis, ma multe salate

 .:Inviato Giovedì, 14 febbraio 2002 @ 21:30:06 da titiro
Rassegna Stampa Tivoli, chi sarà sorpreso senza sacchetti rischia di pagare fino a 200 euro. I vigili urbani controlleranno se i padroni dei cani passeggiano con gli accessori per raccogliere gli escrementi.A spasso con Fido. Ma senza dimenticare la paletta raccogli pupù offerta dall'amministrazione. A Tivoli scatta l'operazione strade e parchi puliti. Da lunedì 5000 sacchetti - paletta saranno distribuiti gratuitamente in quattordici edicole della città. E per i padroni sporcaccioni che si ostineranno a non raccogliere le deiezioni solide dei loro amici a quattro zampe, scattano le multe. Chi sarà sorpreso senza la bustina dovrà sborsare cento mila lire che, in caso di "flagranza" le contravvenzioni sono destinate ad aumentare fino a quattrocento mila lire. Multe salate anche per chi, nonostante la specifica ordinanza sindacale che risale al maggio 2001, continua a far scorazzare gli animali nei parchi pubblici in cui sono stati istallati giochi per i bambini. In questo caso le ammende superano le cento mila lire. A controllare il corretto comportamento dei cani, ma soprattutto il grado di civiltà degli umani, saranno i vigili urbani con "licenza di multare". Dalla settimana prossima, blocchetti delle contravvenzioni alla mano, dovranno visionare senza sosta vie strade e piazze alla ricerca dei soliti furbi. Che fanno finta di ignorare i "regalini" lasciati dai loro cani, costringendo i passanti, a camminare con lo sguardo in terra ed a continui slalom per non sporcarsi. «Il problema è comune a tutte le città, e non è certo da poco- commenta il sindaco Marco Vincenzi - ed è sotto gli occhi di chiunque passeggi sui marciapiedi e lungo le strade, turisti compresi. Con i sacchetti gratuiti abbiamo voluto lanciare un messaggio preciso, ci appelliamo al senso di civiltà di chiunque possegga un cane. Raccogliere gli escrementi è un gesto dovuto nei confronti degli altri ed un atto di rispetto verso la la nostra Tivoli». La campagna di sensibilizzazione contro i rifiuti degli animali domestici è dell'assessorato all'Ambiente. «Anche se l'ordinanza sindacale risale a qualche mese fa- spiega l'assessore Giuseppe Di Tomassi - fino ad oggi è stata più che altro di carattere informativo e preventivo. Ora basta: nessuno potrà dire che non conosce le disposizioni. Informeremo i padroni dei cani con dei manifesti che saranno affissi da domani e le quattordici edicole che hanno aderito all'iniziativa della distribuzione dei sacchetti sono state fornire di locandine e quindi facilmente riconoscibili. Il problema dell'abbandono delle deiezioni solide sulle aree pubbliche, è grave e provoca sempre più risentimenti e malumori da parte dei cittadini, per i noti problemi igienici e di decoro della città». «Siamo pienamente d'accordo - ribatte la responsabile del WWF, Roberta Piacentini - ma non bisogna solo criminalizzare chi ha un cane, ma anche in un certo senso incentivare: purtroppo si rischia sempre l'abbandono. Il fatto è che a Tivoli non esistono spazi verdi destinati ai nostri amici a quattro zampe». Queste le vie delle edicole dove verranno distrubuiti i sacchetti: Tivoli via Inversata, piazza Plebiscito, via Palatina, via Acquaregna, piazza Rivarola, via Empolitana, via Bulgarini, piazza Garibaldi. a Villa Adriana via Tiburtina e via Rosolina, via di Campolimpido. A Bagni via Tiburtina e viale Dante Alighieri. (da Il Messaggero del 14/02/02)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Palette gratis, ma multe salate" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/