Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 III Festival di Musica, Danza e Canto popolare

 .:Inviato Sabato, 03 luglio 2010 @ 22:18:56 da webmaster
Musica e arte  Marcellina,  2-3-4-5 Luglio

Giunge alla sua terza edizione il “Festiva di Musica, Danza e Canto popolare”.
Per il terzo anno consecutivo torna nel nostro paese, a partire dal 2 luglio prossimo, l’appuntamento con la tradizione popolare. Quest’anno il Festival assume un sapore speciale visto il centenario dall’istituzione del Comune di Marcellina.
L’evento ha lo scopo di recuperare le tradizioni culturali del nostro paese, partendo dallo studio dell’Appennese, un canto tipico della tradizione marcellinese. Ospite particolare, che ha visto nascere il Festival, il musicista ed esperto delle sonorità popolari, Ambrogio Sparagna, che delizierà il pubblico con lo spettacolo “Sale un canto” dove verranno decantate le avventure del brigante “Diciannove” e del suo servo Gabriele, uno spettacolo di musica e teatro a cura dello stesso Sparagna.
«Le linee guida del Festival - fa sapere il direttore artistico del Festival, Mario Bassani - sono sviluppate su un duplice piano. Il primo riguarda l’interno di Marcellina, cioè far venire ancora più fuori e in rilevanza tutto ciò che è di attinenza con la tradizione e il repertorio di Marcellina, riferito al canto popolare, alla musica e in parte alla danza. Il secondo punto riguarda, quest’anno, lo svolgimento del Festival messo in parallelo con i territori circostanti, in particolare con quelle che sono le tradizioni abruzzesi, perchè noi siamo un’appendice abruzzese e a questo proposito è stato invitato un gruppo che ci parlerà della transumanza, del lavoro, della festa, dell’amore e della devozione, in ambito però abruzzese, addirittura da Chieti, da una zona molto distante dalla nostra. Quindi da una parte interna l’attivazione e lo sviluppo della ricerca sulle tradizioni popolari di Marcellina, messe in relazione con l’esterno poi con il territorio che ci circonda. Per quanto riguarda l’appennese la parte importante sarà la serata del 5 luglio, interamente dedicata ai canti e alla musica popolare di Marcellina, dove ci sarà la riscoperta, attraverso gli anziani, del canto all’appennese una serata aperta a tutti con degustazione di cibi locali. Infine anche quest’anno Ambrogio Sparagna ci verrà a trovare. E’ previsto per venerdì 3 il suo intervento, con uno spettacolo originale scritto da lui, che prevede un misto fra musica e teatro, in particolar modo parlerà del brigante Diciannove e del suo servo Gabriele. E’ uno spettacolo che ha presentato lo scorso anno all’importante Festival di Ravenna, gestito dalla moglie del maestro Muti, e che Sparagna ha portato in giro per tutta Europa e addirittura in Cina, quest’anno ci farà l’onore di rappresentarlo anche a Marcellina».

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Musica e arte


Articolo più letto relativo a Musica e arte:
Rattattuju alla Sagra delle Cerase

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"III Festival di Musica, Danza e Canto popolare" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/