Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 PACE-DIRITTI-SOLIDARIETA'

 .:Inviato Lunedì, 17 maggio 2010 @ 10:23:37 da homotenuis
Rassegna Stampa MARCIARE E NON MARCIRE PER LA PACE


dalla conferenza stampa nazionale

MARCIA PERUGIA ASSISI

16 MAGGIO 2010

Italia nel Mezzo presente anche con le storie di Cittadinanza Attiva e Responsabile
di Guidonia – Montecelio e dintorni

In vista della marcia della pace Perugia-Assisi, si è tenuta il giorno 13 maggio  presso la sede nazionale della FNSI( federazione nazionale stampa italiana) una conferenza stampa riguardante il programma e le tematiche che verranno affrontate ed utilizzate come spunti critici di riflessione e preparazione per l' evento finale del 16 maggio.

Flavio Lotti , coordinatore della tavola della pace, ha presieduto la conferenza, introducendo gli interventi di numerosi ospiti tra cui: Donatella Porzi( Assessore alla pace della provincia di Perugia), Beppe Giulietti (portavoce di Articolo 21), Oliviero Alotto (presidente di Terra del fuoco), Fabio Ciconte (per Amnesty International) Corrado Oddi( forum  comitati per l'acqua) Paolo Veni( Arci), Barbara Sanguinato( B.i.s.) e Pier Virgilio D' Asti ( per il Movimento Federalista Europeo).

“ Questa è una marcia per l' Italia” dice Lotti “si ha la sensazione di perdere la pace anche a casa nostra”.

 E' proprio questa la paura che spinge gli organizzatori a proporre tematiche  sensibilmente urgenti come il rispetto dei diritti umani , la giustizia l'uguaglianza e la legalità ,in un clima  di continue tensioni che macchiano di razzismo,  disuguaglianze e censura il quotidiano.

La particolarità nonché punto di forza di quest'anno sta nei giorni precedenti alla marcia del 16.

Il 14 e 15 maggio, infatti, Perugia si trasformerà in un “maxi- laboratorio” per la politica della pace dove sarà possibile, per più di 5000 giovani, provenienti da tutta Italia,analizzare più a fondo tutte le tematiche che ruotano intorno all'evento.

“In un tempo di globalizzazione l' Italia si sta ripiegando su se stessa” interviene Beppe Giulietti “la realtà dei popoli del mondo è stata cancellata”.

Questa è la considerazione che spinge il portavoce di articolo 21 a presentare il laboratorio “ti illumino di più”; iniziativa giovanile che volge a riportare alla luce i fatti di cronaca quotidiana oscurati, cancellati e censurati.

L' osservatorio sperimentale promosso da Giulietti non sarà l'unica iniziativa lanciata nelle giornate precedenti alla marcia.

Verrano presentate 100 storie di giovani che, a dispetto dei luoghi comuni, si sporcano le mani per migliorare l' Italia giorno dopo giorno.

“  E' interessante”  sottolinea Alotto “ evidenziare che ci sono delle piccole realtà che tentano di reagire”.

La marcia non è dunque esclusivamente una passeggiata di salute ma rappresenta un reazione concreta che deve partire dal basso.

Si aprono gli occhi sull'impossibilità di accettare passivamente la NEGAZIONE TOTALE dei diritti umani partendo dalla discriminazione delle minoranze etniche, per esempio il Piano Nomadi(comune di Roma), per arrivare alla privatizzazione del bene idrico, l'acqua.

La marcia sarà colorata, sono stati invitati a partecipare, infatti, numerosi giovani rappresentanti di minoranze etniche del nostro paese che stanno a ribadire la multiculturalità dell'evento.

“la marcia del 16 maggio” conclude Corrado Oddi “ sarà una marcia per la cittadinanza degli stranieri, i nostri immigrati, infatti, sono i nuovi italiani”.

Molteplici sono stati gli argomenti di spicco all'interno della conferenza ma ciò che accomuna tutti è la speranza che la marcia della pace 2010 non sia un punto di arrivo ma sia la prima tappa di un percorso più grande.


LE STORIE CHE PORTIAMO DAL “BEL MEZZO DEL BEL PAESE”

PER MARCIARE E NON MARCIRE PER LA PACE


BIANCA PETRELLA – COOP. SOC. ALTERNATA S.I.Lo.S. onlus / GRUPPO “ALTRO PASSO NEL LAZIO” --- GUIDONIA (RM)

DANILO ROSSI – ASS. MANI SLEGATE --- VICO NEL LAZIO (FR)

MASSIMO LEONIO – PRC GUIDONIA (RM)- “CIRCOLO MAJAKOVSKIJ” - SEGRETARIO DI CIRCOLO

YARI RICCARDI GIOVANE GIORNALISTA DI “DENTRO” GUIDONIA

ROMINA E DANIELE --- COORDINAMENTO “CIANCARO R.I.D.E.” CASTEL NUOVO (AQ)

DANILO CONGIU --- CITTADINANZE ATTIVE TERRITORIALI NELLA VALLE DELL'ANIENE – coord. ROCK4ALL – COOP. SALVATOR ALLENDE (ROMA)

GIORDANO DI VETTA --- CITTADINANZE ATTIVE TERRITORIALI NELLA VALLE DELL'ANIENE --- coord. ROCK4ALL – ASS. A SUD

MANOLO MACRI' --- GIOVANE ARTISTA --- BLUES MAN (MANOLO & VINTAGE) --- GIOVANE EDUCATORE

l  RICCARDO CORBUCCI. GIOVANE CONSIGLIERE DEL IV MUNICIPIO ROMA MONTESACRO.

EMANUELE PETRELLA. OPERATORE SOCIALE PROGETTO “RAGAZZI AL CENTRO L.285/97” - COOP. IDEA PRISMA 82 (ROMA) E FONDATORE COOP. SOC. ALTERNATA S.I.LO.S. onlus DI GUIDONIA – MONTECELIO (RM)

ANDREA GIOVANE OPERAIO TECNICO CEMENTERIE DI GUIDONIA - UNICEM!


le storie fanno parte delle 100 storie raccolte in tutta Italia grazie alla collaborazione con l'associazione Terra del Fuoco di Torino e la Tavola della Pace ... le 100 storie saranno il motore di un percorso partecipato di riflessione e azione che parte dalla marcia PerugiAssisi e si dispiegherà lungo la strada al fine di coinvolgere altre storie, altre realtà di giovane militanza in materia di Diritti - Solidarietà - Pace.

per info Petrella Emanuele guidonialtra@yahoo.it per segnalare "altre storie"
www.perlapace.it

Margherita Di Battista & Martina Pacifici

Prog. S.C.N. - Cittadinanze Attive Territoriali nella Valle dell’Aniene


Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 5
Voti: 2


Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"PACE-DIRITTI-SOLIDARIETA'" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/