Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 MIGLIORANO I COMPAGNI FERITI

 .:Inviato Venerdì, 01 febbraio 2002 @ 16:27:10 da titiro
Rassegna Stampa Primi esami clinici sul corpo di Longo. Primi esami clinici eseguiti, ieri mattina, sul corpo del giovane Eugenio Longo, l’operaio ventiseienne originario della Calabria, ma residente a Collefiorito di Guidonia, morto lunedì scorso in una cava di travertino dopo essere stato travolto dallo smottamento di una parete. E mentre gli agenti del commissariato di Tivoli insieme al magistrato, il pm Andrea Sclafani, che si sta occupando della vicenda stanno raccogliendo tutto il materiale utile alle indagini nella zona posta sotto sequestro sono continuati i lavori per lo smontaggio della pesante gru che ha permesso ai tecnici ed ai vigili del fuoco di tirare fuori dalla montagna di fango l’escavatore e l’operaio rimasto intrappolato dentro. Gli altri tre lavoratori, tutti ricoverati all’ospedale San Giovanni Evangelista di Tivoli, (le cui condizioni di salute sono in netto miglioramento, vengono anche loro sottoposti ad una serie di esami di routine anche se le loro condizioni sono nettamente migliorate e si sono ora stabilizzate proprio per evitare che possano subentrare complicanze o manifestarsi patologie non accertate in un primo momento. Allo stato attuale comunque i tempi di degenza potrebbero, in qualche caso, prolungarsi ulteriormente ma non perché la situazione clinica sia particolarmente grave o vi sia una recessione. Intorno agli operai rimasti feriti ed alla famiglia del ragazzo morto come alla fidanzata intanto si è stretta tutta la comunità dei cavatori che, nel giorno previsto per i funerali si dovrebbe astenere dal lavoro per partecipare all’ultimo saluto ad Eugenio. (da Il Tempo del 01/02/02)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"MIGLIORANO I COMPAGNI FERITI" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/