Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Ghost city

 .:Inviato Sabato, 01 agosto 2009 @ 19:53:28 da Giancarlo
Opinioni Giancarlo scrive "
Guidonia, la città senz'anima (1).

Passata la buriana delle lezioni ripenso ai discorsi fatti nel periodo elettorale. Non perchè siano particolarmente profondi, ma perchè passate le elezioni arriva di solito un silenzio tombale su tutti i temi della politica cittadina.

Tutti i candidati al comune di Guidonia parlavano di soldi, soldi amministrati, investiti, incassati, gestiti in modo più o meno trasparente. Parlavano dei temi di come si amministra una città e sembrava di leggere le voci di un bilancio: trasporti, sicurezza, sanità, ... (2)

Credo sarebbe meglio parlare di grandi temi, ad esempio i giovani ed il futuro: quale futuro vogliamo dare ai nostri figli? Vogliamo fare in modo che smettano di voler scappare via, verso Roma o verso città lontane?




[ continua... ]Dicono che Guidonia è la terza città del Lazio, essa non lo è nell'immaginario dei cittadini, i quali non ci tengono a dichiararsi abitanti di Guidonia, non hanno alcun motivo di orgoglio. In realtà manca proprio l'identità.

Parlavo l'altra sera a cena con Domenico De Simone, economista alternativo, di problematiche analoghe e tutte le azioni significative partivano dalle attività umane. Si parlava ad esempio di tasso d'interesse negativo sul denaro, come metodo per rinsaldare i legami sociali. Magari non funziona, ma si potrebbe provare.

Invece con i politici la priorità è tutta al denaro.Troppo spesso questa logica ha portato alla prevalenza di mediocri ed imbecilli nelle posizioni di potere. L'eccessiva attenzione al denaro, il quale originariamente era un mezzo per agevolare gli scambi tra persone e poi è diventato un fine in sè, ha fatto passare l'uomo in secondo piano.

Ma se l'uomo è diventato un elemento di contorno, di cosa parliamo? Tutto perde significato.


Giancarlo

Note:
1) Un po' tutte le città fondate durante il fascismo hanno questo aspetto spettrale, questa carenza di identità nei cittadini.

2) "Viabilità, segnaletica, illuminazione, servizi, risanamento igienico ambientale, [...] , mille nuovi posti di lavoro nel giro di un anno!". (il candidato sindaco Pagano)

"

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Opinioni


Articolo più letto relativo a Opinioni:
MURIAMMAZZATO – 18 LUGLIO 2016 - ISOLAdelCINEMA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Ghost city" | Login/Crea Account | 1 commento
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie

Re: ops! (Voto: 1)
di Giancarlo il Domenica, 02 agosto 2009 @ 02:51:08
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Passata la buriana delle lezioni -> Passata la buriana delle elezioni


[ Rispondi ]

 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/