Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Le urla soffocate dai piedi in faccia

 .:Inviato Domenica, 27 gennaio 2002 @ 12:32:54 da titiro
Rassegna Stampa TIVOLI Ciro, il pensionato senza casa aggredito dal branco, ricorda le torture che ha subito Non sopporta solo la sonda al naso ed ogni volta che gli infermieri riescono ad infilarla lui dopo un po' la strappa via. Per il resto le condizioni di Ciro vanno man mano migliorando anche se alle domande risponde ancora con un farfugliare quasi incomprensibile e per spiegarsi si aiuta con i gesti. «Le scarpe di gomma» dice quando gli viene chiesto perchè non ha gridato ed il pensiero va a delle figure che calzando scarpe con la suola di gomma gli sono piombate addosso senza che lui avesse avvertito il più piccolo rumore «ma mentre ti colpivano perchè non hai gridato?» si insiste e la risposta è ancora «scarpe di gomma» accompagnata da una mano che si allarga quasi a ventaglio pur senza arrivare a coprire il viso. La spiegazione di non aver avuto la forza di urlare potrebbe essere allora tutta lì, in una scarpa che è rimasta a schiacciargli il viso e la bocca, ad impedirgli di emettere un sol lamento prima che l'azione punitiva fosse portata a termine. Ma non solo stilettate e fendenti sono sul corpo dell'uomo, anche vaste ecchimosi sul fianco sinistro, sulle braccia, su tutto il tronco segno che si è infierito su di lui colpendolo anche con calci e probabilmente picchiandolo pure con un grosso bastone. Ciro che non voleva farsi avvicinare e parlare ora quando chiedi come sta allunga la mano per salutarti e dalle volontarie della Caritas accetta di farsi aiutare a mandar giù qualcosa e poi dice «Domani mi tornate a trovare?». Intanto il comune ha stanziato un milione per le prime necessità. Sul fronte delle indagini invece continuano gli interrogatori e dopo aver ascoltato anche i due giovani del gruppo scout di Tivoli che avevano soccorso l'uomo sono stati individuati ed ascoltati anche i militanti che nella notte erano stati impegnati nella affissione dei manifesti. Ma nè da loro, nè dalle altre testimonianze per il momento è stato possibile arrivare a delle certezze e capire chi abbia potuto sfogare la sua rabbia, il suo odio, o peggio ancora commettere una bravata tanto per animare una serata che non prometteva, in alternativa, qualcosa di eccitante. (da Il Tempo del 27/01/02)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
WELLcHOME@PORTEAPERTE ... WELLcHOMEperPORTIAPERTI

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Le urla soffocate dai piedi in faccia" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/