Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 No alla violenza

 .:Inviato Martedì, 17 febbraio 2009 @ 21:25:15 da news
Umanesimo


SABATO 21 FEBBRAIO, GUIDONIA, ORE 15.00
MANIFESTAZIONE CITTADINA
“NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE-NO AD OGNI FORMA DI VIOLENZA”
A meno di due mesi dalla sua formazione ufficiale e dopo aver registrato l’adesione di associazioni,
gruppi, sindacati, scuole e moltissimi singoli, il Comitato Promotore di Guidonia per la Marcia
Mondiale per la Pace e la Nonviolenza Attiva crede sia assolutamente necessario portare il
contributo della società civile nonviolenta in questo momento in cui i continui fatti di cronaca
stanno presentando, sempre più, l’immagine di una vera e propria cultura della violenza.
Ecco
perché, proprio Guidonia e i suoi cittadini, che poco meno di un mese fa hanno subito sulla propria
pelle uno degli episodi più crudeli degli ultimi anni, hanno scelto di scendere in piazza per
affermare con forza il proprio no ad ogni forma di violenza, partendo proprio da quella sulle donne
che la città ha vissuto in prima persona e che ha portato, negli ultimi 20 giorni a 5 casi di cronaca
nazionale.
Una manifestazione cittadina e apartitica dal titolo “NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNENO
AD OGNI FORMA DI VIOLENZA”, che coinvolgerà, sabato 21 febbraio, alle ore 15,
presso piazza Baracca (fronte stazione FS di Guidonia) centinaia di persone, famiglie,
associazioni cittadine, movimenti per i diritti delle donne. Una manifestazione dei cittadini per i
cittadini, per affermare che Guidonia sceglie la via nonviolenta e rifiuta una volta per tutte la cultura
della violenza, proprio partendo da quella vigliacca e infame a danno delle donne.
<<Un modo per ribadire che un’alternativa è possibile e ognuno di noi ha il diritto e il dovere di
sceglierla – dichiarano al Comitato - perché ci sono episodi, fatti, prospettive per cui non si può
delegare, per cui ognuno di noi deve diventare protagonista del cambiamento e non più
spettatore>>.
Sembra davvero strano parlare di Nonviolenza in questi giorni, in questo periodo, in cui tutto
sembra dover camminare sulla via della rabbia, della risposta violenta e Guidonia diventare quel
regno di paura, buio e abbandono descritto ultimamente. La Nonviolenza però non vuole dare
semplici risposte ad episodi singoli, vuole essere una prospettiva nuova, una risposta ben più
profonda ed efficace al presente e al futuro, che cambia radicalmente lo stato di cose attuale,
partendo dalla risposta di ogni singolo essere umano.
Questo è il momento in cui non ci si può più nascondere nell’indifferenza. O si rifiuta questa
cultura e si costruisce un mondo nuovo, una società nuova, una Guidonia nuova o si accetta il
silenzio, il compromesso, il fare spallucce perché nulla può cambiare. Chi rifiuta la violenza,
non può non condannare i fatti successi in questi ultimi giorni, sia ben chiaro, non c'è spazio
per nessuna ambiguità.
Il problema fondamentale però, è che bisogna attuare un allenamento costante al rifiuto della
violenza, imparare a dire no ogni giorno e dire si ad un futuro nostro.
Sabato i cittadini di Guidonia daranno il via, insieme e in marcia, a tutto ciò.

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Umanesimo


Articolo più letto relativo a Umanesimo:
Ratti della Sabina per l'Emergenza Kenya

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"No alla violenza" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/