Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Senza casa accoltellato nella notte a Tivoli

 .:Inviato Venerdì, 25 gennaio 2002 @ 21:26:29 da titiro
Rassegna Stampa Pensionato di 71 anni ferito con 20 coltellate nella notte mentre dormiva vicino alla banca in piazza Garibaldi. Dopo il raid Ciro Mazzella è riuscito ad alzarsi e, barcollando per strada, ha trovato aiuto.. Soccorso l'altra notte, intorno alle quattro, mentre barcollando, colpito da una ventina di pugnalate, cercava di chiedere aiuto, è stato poi operato d'urgenza, al San Giovanni Evangelista di Tivoli e già ieri pomeriggio, dopo l'asportazione della milza ricoverato in terapia intensiva. Ora non è più in pericolo di vita mentre le indagini dei carabinieri della compagnia di Tivoli, diretta dal capitano Giuliano Palozzo, scattate immediatamente si stanno muovendo in tutte le direzioni e, anche se per il momento c'è il massimo riserbo da parte degli inquirenti, non si esclude che il ferimento potrebbe essere stato portato a segno con un disegno ben preciso e da più persone. Una aggressione del branco? Una azione punitiva, da parte di un gruppo, nei confronti di chi, senza mai disturbare, aveva preferito la vita in mezzo alla strada invece che nel caldo e nella sicurezza di una casa? Ciro Mazzella, 71 anni, pensionato e vedovo, non è riuscito, per il momento, a ricordare quasi nulla della aggressione, Non sa nemmeno quanti fossero i suoi aggressori. Niente dice di quel coltello, che per venti volte si è infilato nei suoi strati di abiti, che forse lo hanno salvato, fino ad arrivare a ferire il suo corpo e un avambraccio ma non le gambe segno che si voleva che la lama penetrasse in parti vulnerabili, per fare veramente male. Il suo cognome, ad Ischia, l'isola ed il paese da dove è venuto da poco più di un anno, a Tivoli, dopo aver girovagato, sempre con le sue borse di plastica che rappresentano tutti i suoi averi e la sua casa anche nella capitale, lo hanno tre persone su dieci ed anche una strada, dedicata ad una delle prime figure istituzionali del paese Porto d'Ischia. Lui Ciro, pensionato e vedovo da anni ha abbandonato la sua isola e, a Tivoli, dorme nei pressi di piazza Garibaldi vicino allo sportello di un istituto bancario. Quando fa freddo si rifugia invece in un androne o sotto il portico che immette sulla piazza antistante l'ingresso di Villa d'Este. E' sempre taciturno, non ha mai dato fastidio, non è mai stato coinvolto nè in schiamazzi di ubriachi nè in litigi tra sbandati, accetta la carità dagli altri ma non l'accoglienza, ad esempio, che don Fabrizio, alla chiesa del Gesù offre a chi è solo in mezzo alla strada. L'altra notte, nonostante il freddo pungente qualcuno lo ha visto, intorno alle due ancora in giro e non rintanato nel suo solito cantuccio. Due ore più tardi i suoi lamenti, un barcollare ed incedere con fatica hanno svegliato nel sonno una donna che si è affacciata, lo ha riconosciuto e lo chiamato chiedendo se stesse male. Sulla piazza un giovane di passaggio gli è andato incontro ha capito che aveva bisogno di aiuto ed ha avvertito il 118 che con una ambulanza lo ha poi portato d'urgenza all'ospedale. Ciro quasi sicuramente se la caverà ma la città è rimasta attonita di fronte a tanta gratuita violenza, sospesa tra le paure di ieri e le tensioni che sembravano ormai far parte di un'altra storia. (da Il Tempo del 25/01/02)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Senza casa accoltellato nella notte a Tivoli" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/