Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Biutiful Naturando

 .:Inviato Martedì, 06 gennaio 2009 @ 20:25:35 da news
Musica e arte uno dei film della rassegna



Dal 9 gennaio nella Sala Albertazzi della biblioteca comunale di Monte Porzio Catone si svolgerà una straordinaria tre giorni all'insegna di cinema, musica e ambiente.

ECOCITY Onlus
presenta “Biutiful Naturando”, una mini rassegna di cinema, ambiente e
musica che si terrà tra il 9 e l’11 Gennaio 2009 presso la Sala Albertazzi della Biblioteca

Comunale di Monte Porzio Catone.

L’iniziativa, patrocinata e sovvenzionata dal Comune monteporziano, prevede una ricca tre

giorni di eventi che prenderà il via Venerdì 9 Gennaio (ore 19:00) con la proiezione del filmdocumentario

Biutiful Cauntri”, opera che ha ricevuto nel 2008 la menzione speciale al
Torino Film Festival, il Nastro d’argento come miglior documentario dell’anno e il Ciak d’oro a

Catania per l’impegno civile.

In “
Biutiful Cauntri”, la violenza sotterranea ed invisibile delle ecomafie viene raccontata
come in un “reportage di guerra” , ma l’inviato questa volta è Daniele del Giudice, uno che li ci

vive e ci mostra tutto il dramma di una terra violata ed oltraggiata da impatti ambientali

catastrofici, dal conferimento illegale dei rifiuti sversati sui terreni dalle cosche che non

rispettano neanche più, sfatandone il mito, il codice d’onore di “terra loro”: una terra ormai

consumata dall'alleanza fra un nord "operoso" e senza scrupoli e le nuove forme della

criminalità organizzata. Precisa però Esmeralda Calabria, coautrice del documentario

MONTE PORZIO CATONE

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com

nell’intervista rilasciataci “la Campania è solo il luogo limite, l’immagine di un grande impatto
che abbiamo utilizzato per rendere più efficace il messaggio del film , per raccontare non tanto

la realtà della campania, ma quella dell’Italia tutta”.

Per l’occasione, gli autori di “Biutiful Cauntri” Esmeralda Calabria, Peppe Ruggiero e

Andrea D’Ambrosio saranno graditi ospiti della serata e presiederanno il dibattito che si
terrà al termine della proiezione durante il quale verrà presentato il Rapporto Ecomafie2008

, numeri e storie della criminalità ambientale, di cui lo stesso Peppe Ruggiero è autore
dei capitoli sulla Campania e quello sul racket degli animali.

Il consigliere regionale del gruppo dei Verdi per la pace Enrico Fontana modererà il
dibattito presentando una panoramica a 360 gradi sulla situazione nel lazio, dove le stesse

procure di Velletri e Viterbo hanno coordinato importanti indagini come
Longa manus,Girotondo e Sabbie Mobili sui rifiuti smaltiti illegalmente. Ad Enrico Fontana, responsabile
dell’osservatorio Nazionale, Ambiente e legalità di Legambiente e dei Rapporti sull'ecomafia

dal 1998 ad oggi, si deve il
conio del termine “Ecomafia” che, secondo Maria Cristina Ribera,
sostituto procuratore della repubblica presso il tribunale di Napoli, “rappresenterebbe il

fronte effettivamente da contrastare solamente dal 2001, con l’introduzione del delitto di

traffico illecito di rifiuti”.

Biutiful Naturando” riprenderà la sera seguente (Sabato 10 Gennaio) alle ore 20 con lo
spettacolare concerto di musica elettrico-sperimentale di Guido Zen e Valerio LupoFaggioni

.
I due artisti, uno monteporziano d’adozione l’altro romano, autori della colonna sonora di

Biutiful Cauntri”, in concomitanza con l’uscita discografica del loro nuovo album “Mondo
Multitempo” rigorosamente in vinile etichetta Unbearable Recordings, ci regaleranno una

straordinaria performance musicale dove i flussi di suono asincroni e differenti linee

temporali coesistono in una stessa emozione.

Domenica 11 Gennaio, l’iniziativa si chiuderà con la proiezione pomeridiana del film “
Lavolpe e la bambina “ di Luc Jaquet, un film poetico e delicato, per grandi e piccini; una storia
che ci farà (ri)scoprire la magia della natura e dell’amicizia.

La proiezione è rivolta ai giovanissimi alunni delle scuole dei castelli romani e l’istituto

comprensivo Don Milani di Monte Porzio Catone, con un particolare invito alla Scuola Media

statale " Giovanni e Francesca Falcone" di Roma per le loro iniziative sulla legalità.

PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com

Attraverso la coniugazione tra comunicazione e cinema, ambiente e suono, e di contro,

attraverso il rovescio rovinoso delle discariche che impattano sull’ambiente, “
BiutifulNaturando” vuole offrire uno strumento efficace di educazione ambientale per far riflettere
sulla natura e per evidenziare il peso ed il danno di azioni illegali e di una impronta umana

che intacca sempre più la sua stessa possibilità di sopravvivenza.

L’intento di questa iniziativa è altresì quello di far avvicinare giovani e giovanissimi al

linguaggio delle immagini facendo conoscere e apprezzare il cinema, una delle forme più

affascinanti e amate di narrazione, ma anche di trasmettere stimolo alla conoscenza di codici

musicali che come nel caso di “
Biutiful Cauntri” calzano il ritmo del documentario e serrano
quello dell’inchiesta.

L’iniziativa, basata su un progetto ideato e realizzato da
Ecocity onlus grazie al contributo
dell’Ente comunale di Monte Porzio Catone che si accinge nel 2009 a realizzare un sistema di

raccolta dei rifiuti urbani sul territorio basato sulla raccolta differenziata Porta a Porta, mira a

sensibilizzare l’opinione pubblica sull’emergenza rifiuti e vuole essere anche, dice il

presidente dell’associazione stessa nonché responsabile del Piano di Comunicazione del Porta

a Porta Daniela Zannetti ”documentazione degli strumenti di denuncia possibili,

dimostrazione delle capacità di comunicazione e testimonianza di scrittori, registi ed artisti

che vivono appieno il nostro tempo”.

Ufficio Stampa/Ecocity onlus

Resp.le Edoardo Longobardi

Addetto stampa Valerio Carbone

eco.stampa@yahoo.it

3391669928


Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Musica e arte


Articolo più letto relativo a Musica e arte:
Rattattuju alla Sagra delle Cerase

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Biutiful Naturando" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/