Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Un decreto anti-ambientalista

 .:Inviato Sabato, 06 dicembre 2008 @ 12:44:38 da news
Ambiente IL PARLAMENTO STRALCI  L’ARTICOLO 29 DAL DECRETO ANTI-CRISI
 

 

Il Decreto Legge n. 185 “anti-crisi”, entrato in vigore il 29 novembre 2008, all’articolo 29 sostanzialmente annulla le misure atte a sostenere il risparmio energetico e le energie rinnovabili nell’edilizia. Di fatto cancella il recupero del 55% dei costi sostenuti per opere di riqualificazione energetica, istituito nella passata legislatura.

 

Un simile provvedimento non favorisce la soluzione della crisi economica, perché riduce l’attività delle imprese (e dei posti di lavoro) nel nuovo settore della riqualificazione energetica, non giova all’ambiente che nel breve periodo può migliorare solo con il risparmio energetico e le energie rinnovabili, non giova allo Stato che, invece di finanziare le energie pulite, è costretto a finanziare i costi occulti delle energie sporche, non giova ai cittadini che si vedono limitati nella  possibilità di risparmiare sui consumi energetici e di vivere in un ambiente più salubre.

 

Gli unici ad avvantaggiarsi sono i venditori di prodotti energetici.

Non si vede ragione perché l’Italia, a differenza del resto dell’Unione Europea e degli USA di Obama, per uscire dalla crisi, non benefici della nuova economia legata alle fonti energetiche pulite.

 

Italia Nostra,  che ha recentemente discusso nel convegno di Mantova dell’inquinamento dell’aria in Valpadana e delle prospettive energetiche del nostro paese, approvando la Carta di Mantova per il risparmio energetico e le energie rinnovabili, ritiene che l’articolo 29 del decreto anti-crisi sia controproducente per la soluzione della crisi economica, per la salute delle imprese, per la creazione di posti di lavoro, per il risparmio delle famiglie e per i problemi dell’ambiente.

 

Chiede perciò al Governo e al Parlamento che l’articolo 29 sia stralciato dal Decreto Legge 185/2008.

Via Sicilia, 66
00187  Roma
T. 06 42272222
F. 06 42274041
C.F. 80078410588
P.IVA 02121101006
info@italianostra.org
www.italianostra.org


Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Ambiente


Articolo più letto relativo a Ambiente:
Comunicato stampa sesto invaso

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Un decreto anti-ambientalista" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/