Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Giunta provinciale itinerante

 .:Inviato Mercoledì, 23 gennaio 2002 @ 13:40:06 da titiro
Rassegna Stampa TIVOLI Dal palazzo comunale, dove si è riunita la giunta provinciale itinerante, le proposte del presidente Moffa Una supermetro per andare nella Capitale Sì del sindaco e dei colleghi di Vicovaro, Licenza e della Valle dell’Aniene alla Comunità metropolitana. Dal palazzo comunale di Tivoli, dove ieri si è riunita la giunta provinciale itinerante, alcuni rappresentanti dei comuni dell'hinterland romano hanno ribadito l'esigenza di una riforma istituzionale del territorio provinciale, abbracciando in pieno la proposta di «comunità metropolitana» avanzata dal presidente della provincia, Silvano Moffa. I sindaci di Tivoli, Vicovaro, Licenza e di altri Comuni della Valle Aniene hanno posto all'attenzione di Moffa e della Giunta provinciale tutti i loro problemi quotidiani (che vanno dalla viabilità e trasporti, alla mancanza d'acqua e di mezzi spazzaneve, per finire alla mancanza di lavoro, causa principale dello spopolamento delle cittadine e delle campagne) e insieme hanno chiesto che la provincia diventi la vera «regia» tra gli enti locali, dando vita alla «comunità metropolitana». «I comuni - ha commentato Moffa - hanno recepito la filosofia di fondo della nostra proposta, che vuol legare sempre di più il territorio dell'hinterland romano alla Capitale e vuol costituire un valore aggiunto per la stessa città di Roma». «Di fronte all'aumento della residenzialità fuori dai confini della Capitale, e quindi di un flusso in entrata su Roma di circa 300 mila macchine al giorno, come si può pensare - ha proseguito Moffa - di creare un asse metropolitano che si fermi ai confini del Raccordo anulare? Noi non dobbiamo pensare ad un raddoppio della metropolitana di Roma che può sì essere utile alla città, ma piuttosto dobbiamo anche progettare un sistema che leghi Roma a tutto l'hinterland e quindi elimini la difficoltà nel campo dei trasporti». Per il responsabile di Palazzo Valentini, l'idea di fondo è quella di una «Capitale che si allarghi fino a comprendere tutti i Comuni della provincia romana, salvaguardando la specificità e l'identità dei Comuni ma anche creando una rete di "governance", che consenta ai servizi di funzionare meglio». Secondo il progetto di Moffa, con la «Comunità metropolitana», si verrebbe a creare una sorta di Provincia «allargata» ai 19 Municipi della Capitale, che di fatto affiancherebbero gli altri 120 comuni del territorio. «L'attuale riforma di decentramento - ha precisato Moffa - è monca, perché ha decentrato poco in termini finanziari. Il Campidoglio dà poche risorse alle municipalità. Ha aumentato il livello di responsabilità del presidente del Municipio, perché viene eletto direttamente dal popolo, però non riesce ad avere un potere effettivo di amministrazione. La nostra idea è quindi - ha concluso il Presidente della Provincia di Roma, Silvano Moffa - quella che le municipalità assurgano al rango di Comuni metropolitani e quindi vadano ad acquisire tutti quei poteri che ha un comune piccolo». (da Il Tempo del 23/01/02)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Giunta provinciale itinerante" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/