Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 A QUANDO I NUOVI LOCALI DELL UFFICIO DELLE DOGANE DI CIVITAVECCHIA???

 .:Inviato Domenica, 26 ottobre 2008 @ 20:29:19 da Anonymous
Lavoro e sindacato Anonymous scrive "
Comunicato stampa: Il tempo a disposizione per la realizzazione della nuova sede dell’Ufficio delle  Dogane di Civitavecchia è scaduto.  Big Ben ha detto stop.

 CGIL CISL UIL e SALFI  contrariamente a quanto appreso dagli organi di  stampa, a seguito di informativa ricevuta dalla Direzione Regionale del Lazio e Umbria, sono venuti a conoscenza del reperimento dei fondi necessari per la nuova sede dell’Ufficio delle Dogane di Civitavecchia, ma che ancora non è stato raggiunto un accordo definitivo che consenta l’avvio dei lavori, la gestione del periodo transitorio e soprattutto la data di fine lavori.
 L’aumento di organico, voluto per contribuire allo sviluppo economico del porto, è reso inefficace dalla frammentazione  del personale dislocato in diversi  uffici nel porto, e dalla carenza di strutture logistiche idonee e funzionali allo svolgimento dell’attività doganale.

 Questo ovviamente non si concilia con la politica della velocizzazione delle operazioni di sdoganamento, dei servizi resi  all’utenza, di sicurezza dei lavoratori e  penalizza l’attività istituzionale  dell’Agenzia.
 CGIL CISL UIL e SALFI ritengono che il perdurare della situazione di precarietà,  instabilità e insicurezza lavorativa, non sia più accettabile, in quanto ancora una volta penalizza i lavoratori e l’efficienza  dei servizi.
 Riteniamo che, perchè non rimangano due parole inserite nel vocabolario, l’efficienza e l’efficacia richiesta alla Pubblica Amministrazione, non possa prescindere dal porre in essere tutte le condizioni utili, indispensabili per il raggiungimento di tale obbiettivo.
 Obbiettivo che oggi è perseguito dai lavoratori tra mille sacrifici quotidiani svolti a sostegno della legalità e della collettività.
 La posizione di inaccettabilità  del  “provvisorio-stabile” espressa dalle scriventi OO.SS. è stata confermata dall’assemblea dei lavoratori  dell’Ufficio delle Dogane di Civitavecchia.
 L’assemblea ha infatti deliberato  che la mancanza di un protocollo d’intesa, entro  tempi brevissimi, che identifichi con precisione i criteri di realizzazione del nuovo edificio, le modalità di gestione del periodo di transizione e soprattutto i tempi di consegna del nuovo edificio, alimenta la preoccupazione del personale che ritiene inaccettabile il protrarsi di tale situazione.
 Tale vertenza, esempio tangibile di quanta poca attenzione viene rivolta al sostanziale (progetti, funzionalità, mezzi, strumenti…..),  si inserisce in quella più ampia riguardante fisco, Legge 133. che vede un inconcepibile attacco quotidiano alla pubblica amministrazione
 
Roma, 2510/2008

 C.G.I.L.   (MORACA)
 C.I.S.L.   (DI GIACOMO)
 U.I.L       (TISBA)
CONFSAL- S.A.L.F.I   (DE LORENZO)

 
"

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Lavoro e sindacato


Articolo più letto relativo a Lavoro e sindacato:
Assunzioni e questione morale

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"A QUANDO I NUOVI LOCALI DELL UFFICIO DELLE DOGANE DI CIVITAVECCHIA???" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/