Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 monterotondo: via col risparmio energetico

 .:Inviato Giovedì, 26 giugno 2008 @ 21:02:56 da Anonymous
Ambiente Anonymous scrive "

Approvata la delibera in consiglio comunale per “indirizzo programmatico per l’attuazione delle politiche di risparmio energetico”


Il 26 giugno è stata approvata la delibera relativa “l’indirizzo programmatico per l’attuazione delle politiche di risparmio energetico”. Questo è un atto fondamentale, perchè traccia le linee guida che l’amministrazione comunale di Monterotondo adotterà in materia di energie rinnovabili e risparmio energetico.),

Il Comune di Monterotondo ha avviato a partire dal 2005 una serie di misure finalizzate alla riduzione dell’inquinamento dell’aria, alla valorizzazione delle risorse energetiche intelligenti e pulite, alla promozione di veicoli di trasporto non inquinanti alternativi all’auto privata.


A partire dallo scorso ottobre per offrire concrete alternative all’uso delle auto private e rendere appetibile il ricorso a fonti di energie intelligenti e pulite abbiamo messo a punto un’azione di sistema con l’obiettivo di innescare un processo virtuoso su medio-lungo periodo.

Da settembre a dicembre 2007 è stata attivata la figura dell’Energy Manager per mettere in atto concrete azioni di risparmio energetico a partire dagli Edifici Pubblici, pianificare interventi di riconversione energetica nelle scuole comunali ed altri edifici e per portare avanti il Piano energetico Comunale che tra le linee guida contiene:

  • Razionalizzazione e risparmio energetico

  • Acquisti Verdi

  • Utilizzo di fonti di energia rinnovabili sugli immobili di proprietà comunale

Dal 10 ottobre al 10 gennaio, si è attivata sul nostro territorio, in modo sperimentale lo sportello informativo “Passa all’Energia Pulita” che ha dato ai cittadini ed imprese informazioni su forme di risparmio energetico domestico, bandi e incentivi per l’uso di mezzi non inquinanti, elettrodomestici a basso consumo, produzione di energia solare termica e foto-voltaica. I risultati sono stati soddisfacenti: 200 cittadini si sono recati allo sportello, 200 contatti telefonici e 300 mail è il bilancio complessivo del servizio.


A tutto questo che ha un valore di promozione e sensibilizzazione, va aggiunto la realizzazione degli impianti fotovoltaici sugli edifici scolastici, che fanno in modo che l’Amministrazione Comunale nella propria politica energetica ha raggiunto in poco tempo obiettivi concreti.

A Luglio partiranno i lavori di installazione dei pannelli solari su:

  • Scuola Viale Buozzi (6 Kw)

  • Scuola elementare “Loredana Campanari”, via Monte Pollino (6 Kw)

  • Parco Arcobaleno (3 Kw, che servirà anche come ricarica per mezzi elettrici)

Tutti gli impianti in questione permetteranno all’amministrazione comunale di avere gli incentivi previsti da Conto energia (circa 9 mila € l’anno) con un ulteriore risparmio sulla bolletta energetica .

Tra pochi mesi partirà anche la realizzazione di un impianto fotovoltaico di 20 kw e un coogeneratore da 20 kw, alla scuola media Cardinal Piazza, che consentirà alla scuola di essere autonoma per la produzione di energia pari al 74%.

“grazie alla delibera approvata in Consiglio Comunale – dichiara Maurizio Biagetti assessore al Bilancio e Patrimonio - dalla fase sperimentale visto i buoni risultati, passiamo ad interventi stabili e di medio tempo, che ci darò modo di migliorare la qualità della vita della città e un notevole risparmio sul settore energetico con una razionalizzazione degli interventi e riduzione dei costi. Positivo è l’avvio di un rapporto di collaborazione fattiva tra diversi settori che migliorano la qualità degli interventi.Tutto questo si è potuto ottenere grazie al lavoro svolto dalla figura dell’Energy Manager utilizzato in via sperimentale per soli quattro mesi. E per questo si proponeva nella delibera di poterci avvalere di questa figura in maniera continuativa per ottimizzare gli interventi relativi al Risparmio energetico, risultati ottenuti dal lavoro sinnergico espresso dagli assessorati Ambiente e Bilancio e Patrimonio “

“i risultati raggiunti mi sembra che ci fa ben sperare per il lavoro futuro – aggiunge l’Assessore all’ambiente luigi Cavalli – in questi anni abbiamo promosso progetti ed idee che in questi mesi stanno producendo risultati positivi. Tutto questo lo si deve ad un lavoro i squadra: i due assessorati e gli uffici preposti, a cui va il mio ringraziamento per il lavoro e le capacità messe in campo”



"

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Ambiente


Articolo più letto relativo a Ambiente:
Comunicato stampa sesto invaso

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"monterotondo: via col risparmio energetico" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/