Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Votate ... perdio!

 .:Inviato Domenica, 09 marzo 2008 @ 12:58:26 da romgroup
Satira e humor

"L’arte e la parte insieme mi autorizzano ad affermare che votare scheda bianca è una manifestazione di cecità altrettanto distruttiva dell’altra, O di lucidità" disse il ministro della giustizia,
"Che cosa?" domandò il ministro dell’interno, ritenendo di aver udito male,
"Ho detto che votare scheda bianca si potrebbe considerare come una manifestazione di lucidità da parte di chi l’ha fatto",
"Come osa, in pieno consiglio del governo, pronunciare una simile barbarità antidemocratica, dovrebbe vergognarsi, non sembra neanche un ministro della giustizia," sbottò quello della difesa."
Saggio sulla lucidità - 2004- José Saramago - Einaudi, Torino L'astensione elettorale e' sempre da condannare.
Cosi' dice il sondaggio e lo studio di alcuni giornali e media di anni fa, considerando la partecipazione democratca alla vita del paese un diritto e un dovere necessario.
Ma se succedesse come succede nel libro del portoghese José Saramago dal titolo Saggio sulla lucidità, dove l'autore descrive "un diluvio di schede bianche che spiazza il potere: prima lo stupore e lo scandalo, poi l’indignazione ed infine una reazione autoritaria, lo stato d’assedio e la repressione. Il governo non trova di meglio che accusare gli elettori di essere dei rivoluzionari anarcoidi.
La politica, sostenuta da una stampa servizievole quando non addirittura complice, non s’interroga su se stessa, non si fa domande sui motivi veri per cui la gente, votando scheda bianca, ha voluto comunicare la sfiducia verso qualsiasi schieramento politico: centro, destra o sinistra. Si autodifende con lucido cinismo, criminalizzando quello che in un regime democratico è un gesto legale: il voto libero e segreto."

by Romgroup

Tag:Guiodnia, elezioni, astenzione, scheda bianca, Roma, Tivoli

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Satira e humor


Articolo più letto relativo a Satira e humor:
Votate ... perdio!

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Votate ... perdio!" | Login/Crea Account | 5 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie

Re: Votate ... perdio! (Voto: 0)
di Anonymous il Domenica, 09 marzo 2008 @ 14:37:30
SUL LIBELLO PROPAGANDISTICO DENTRO, TAL DE BONIS CRITICAVA L'ULTIMO LAVORO DI CELESTINI... CHI E' COSTEI? CON QUALI TITOLI SCRIVE TALI IDIOZIE?
BHO'... GIUSTO SU DENTRO...


[ Rispondi ]

 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/