Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 L’ecologia sul palcoscenico: “I bambini salvano il mondo”

 .:Inviato Venerdì, 14 dicembre 2007 @ 17:54:41 da diego80
Cultura e Scienza


La distruzione degli ecosistemi, l’inquinamento,
i cambiamenti climatici, l’uso sregolato delle
risorse sono solo alcune delle tematiche che
investe questa rappresentazione teatrale
ideata dalla Compagnia Teatro dell’Applauso
e destinata ad un pubblico di bambini.
Lo spettacolo con un linguaggio semplice
e divertente concilia svago e comicità
con interessanti momenti di riflessione
mostrando come anche attraverso il Teatro
sia possibile svolgere un’importante funzione
di educazione all’ambiente e al rispetto altrui.
“Nello spazio interstellare è scattato l’allarme!!!
“Il pianeta terra non riflette più la luce del sole”!!!
Ciò che una volta era un pianeta luminoso, azzurro e
verde, ora risulta essere un puntino grigio e scuro nella
immensità dello spazio. Splendido Splendente, il cavaliere
del pulito, è stato inviato sulla terra per indagare
sull’accaduto e se possibile salvare la terra dalla sua
triste sorte.
Gli abitanti della terra stanno volontariamente distruggendo
il loro mondo.
Lo smog delle industrie e delle macchine, il disboscamento
delle foreste, l’inquinamento dell’acqua e l’immondizia
sono la causa di tale autodistruzione.
Il cavalier Splendido Splendente indice una conferenza
con gli imperatori e le imperatrici di questi regni oscuri
e mostra loro cosa sta succedendo.
L’imperatrice Nuvola Nera, l’imperatore Turbo Motore,
l’imperatrice Sega Rotante, l’imperatore Liquido Fetente
e l’imperatrice Immondizia Puzzolente incontreranno
il cavaliere, ma la loro arroganza, dettata dall’avidità
di potere e di soldi non permetterà al nostro eroe di
trovare la soluzione.
Disperato per l’annunciata fine del pianeta Terra
al cavalier Splendente viene un’idea: la nuova generazione
di essere umani, i bambini di oggi, saranno i paladini del futuro.
“Partire dalle piccole cose per arrivare ad avere grandi risultati”
sono le parole che dicono i saggi della sua galassia e quindi…
la raccolta differenziata fatta in casa, l’uso corrente e coscienzioso
della corrente elettrica, il valore dell’energia “pulita” del vento
e del sole ed il rispetto della natura saranno i principi fondamentali
che i bambini dovranno capire.
Il pianeta può e deve essere salvato ed oggi...............
...........può essere l’inizio del nuovo mondo".



Per chi volesse informazioni può contattare:
Compagnia Teatro dell’Applauso: 0774353228, www.teatrodellapplauso.it

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Cultura e Scienza


Articolo più letto relativo a Cultura e Scienza:
La grande vergogna

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
Associated Topics

Musica e arte

"L’ecologia sul palcoscenico: “I bambini salvano il mondo”" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/