Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Sogni nel cassetto

 .:Inviato Mercoledì, 14 novembre 2007 @ 04:27:29 da gjo
Opinioni


La Commissione europea ha chiesto informazioni supplementari al governo italiano su "alcuni vantaggi fiscali" concessi alla Chiesa, ma non ha ancora deciso se aprire un'inchiesta formale al riguardo. Lo ha annunciato il portavoce del commissario europeo alla Concorrenza, Neelie Kroes. La richiesta supplementare di informazioni riguarderebbe in particolare una norma contenuta nella Finanziaria del 2006, l'ultima del governo Berlusconi che prevede l'esenzione dall'Ici degli immobili di proprietà della Chiesa adibiti a finalità commerciali. L'esenzione è riconosciuta anche alle altre religioni che hanno un accordo con lo Stato italiano e alle attivita' no-profit. Bruxelles intenderebbe chiarire inoltre anche le riduzioni di imposta (al 50%) concesse alle imprese commerciali della Chiesa. "Non c'è alcuna indagine in corso - ha spiegato il portavoce - Ci siamo rivolti alle autorita' italiane e abbiamo chiesto loro delle informazioni sulla questione". Si tratta, ha spiegato, "di alcuni vantaggi fiscali concessi alla Chiesa italiana. Ma non abbiamo ancora deciso se aprire o meno un'inchiesta. Abbiamo bisogno di ulteriori informazioni". Il portavoce della commissaria Ue alla concorrenza Neelie Kroes ha sottolineato che, se avviata, si tratterebbe di una prima volta che l'antitrust europeo mette nel suo mirino la Chiesa, anche se in Belgio c'è stato un contenzioso tra il governo e la Chiesa per una questione di Iva e anche in Spagna c'è un'indagine in corso che riguarda facilitazioni fiscali. Todd ha riferito che le informazioni sono state chieste dopo aver ricevuto segnalazioni, già nel 2006, da parte di soggetti italiani, di cui non però ha riferito l'identità. Todd ha precisato che nel caso si aprisse un'inchiesta e nel caso si concludesse che la Chiesa italiana ha ricevuto aiuti illegali, spetterebbe alle autorità nazionali recuperarli. CHI DI VOI NON E' MAI STATO CLIENTE DI ATTIVITA' COMMERCIALI SENZA NULLA DI SOCIALE GESTITE DALLA CHIESA? ASILI, SCUOLE PARIFICATE, CLINICHE, CASE VACANZE, PIA OPERA DEL SUFFRAGGIO (che dovrebbe essere vietata in quanto ex vendita delle indulgenze ed identificabile come circonvenzione d'incapace superstizioso e credulone). Non si chiedono le tasse alle chiese, anche se non ci vedrei nulla di male, dato che molti altri luoghi di culto non cattolico sono obbligati in italia a pagarle, ma alle attività commerciali... il problema è che la mafia e la camorra il loro giuramento lo fanno sui santini... e come ha detto la Ottima Littizzetto, mai che la chiesa si affatichi a scomunicare un boss... E QUINDI PER CONCLUDERE ECCO IL LINK DELLO SBATTEZZO: http://www.uaar.it/laicita/sbattezzo/ credere in dio ed in gesù cristo non significa permettere a questi quattro... quattromila maiali di ingrassare ed arricchirsi ricattando lo stato con il numero immenso di italiani battezzati, se chi non crede più in vescovi e cardinali coperti d'oro ai quali il Vostro prete di quartiere si inchina a fare il BACIAMANO (Gesùcristo lavava i piedi ai discepoli) e in una papamobile che costa come il mio mutuo, se tutte queste persone e chi è stato battezzato da genitori ignorantemente abituati a farlo, e chi ha perso la fede o l'ha cambiata, se tutti i cattolici coatti pentiti e casuali insomma si sbattezzassero la chiesa avrebbe molto meno potere... e non potrebbe arrogarsi diritti da ospite quando comodo, e poi diritti di cittadinanza quando invece più proficuo... e poi diritti da stato estero quando necessario... IO NON CE L'HO CON LA CHIESA... VORREI SOLO CHE, NON AVENDO PIU' NULLA A CHE FARE CON LUI ED I SUOI PRINCIPI, LA SMETTESSERO DI SFRUTTARE L'IMMAGINE DI GESU' CRISTO... è come la mcdonalds che gambizza i vitelli e li nutre a sale per farli ingrassare e macellarli in meno tempo, e poi ti fa la pubblicità dove sottolinea come rispetti i tempi della natura... il bambino sporco di marmellata che dice stupito:"MARMELLATA? NO NO... A ME NON MI PIACE!"

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Opinioni


Articolo più letto relativo a Opinioni:
MURIAMMAZZATO – 18 LUGLIO 2016 - ISOLAdelCINEMA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 5
Voti: 1


Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
Associated Topics

Cultura e ScienzaOpinioniRassegna Stampa

"Sogni nel cassetto" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/