Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Guidonia e l’inquinamento

 .:Inviato Venerdì, 09 novembre 2007 @ 09:04:56 da ortodeifrati
Rassegna Stampa Guidonia e l’inquinamento
Dal mensile "La Voce Democatica"“UNA FARSA”. Ecco la definizione che gli uomini del Cra (il Comitato Cittadino per il Risanamento Ambientale di Guidonia) danno della bozza definitiva, stilata a fine settembre, del protocollo di intesa tra i vertici del cementificio Buzzi Unicem e l’amministrazione comunale. Quest’ultima avrebbe stipulato “soltanto un accordo di facciata ad uso politico”, sottolineano in una nota. La questione è semplice: la Buzzi Unicem, in vista dell’ottenimento dell’Autorizzazione integrata ambientale (indispensabile per il proseguimento dell’attività), ha promesso la riduzione delle emissioni di inquinanti, accettando che l’eventuale realizzazione di un impianto per il recupero energetico di Cdr (combustibile derivato dai rifiuti) necessiti del consenso preventivo dell’amministrazione comunale stessa. “Oltre al discorso di principio - spiega Umberto Calamita dell’Associazione Amici dell’Inviolata, che è parte del Cra - sulle responsabilità che entrambe le parti hanno circa lo stato di salute del territorio (e l’Osservatorio epidemiologico della regione Lazio ha riscontrato nella popolazione della zona circostante il cementificio, un’anomala facilità nel contrarre malattie respiratorie), c’è da fare un discorso di merito: i dati forniti dalla Buzzi Unicem sulle emissioni sono ambigui, in un certo senso alterati. In sostanza, non corrispondenti alla realtà”.

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Guidonia e l’inquinamento" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/