Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 L'esercito spara, cinque monaci morti.

 .:Inviato Mercoledì, 26 settembre 2007 @ 17:30:59 da gjo
Rassegna Stampa


(Rainews24) Le forze dell'ordine di Myanmar hanno caricato questa mattina i manifestanti con gas lacrimogeni e sparando colpi di avvertimento. La sindacalista della Cisl, Cecilia Brighi ha dichiarato che i monaci hanno risposto all'aggressione con bastoni. Esperta italiana del sud-est asiatico e autrice del libro "Birmania: storie da un paese in gabbia", Brighi ha precisato di aver raccolto tali informazioni da fonti locali.Sul sito di 'Irrawaddy', la principale pubblicazione della dissidenza birmana, le vittime sono cinque monaci e una donna. Circa 100 i feriti; oltre duecento gli arrestati, di cui la meta' sacerdoti. Fonti mediche locali parlano invece di quattro morti accertati, di cui tre monaci. Almeno 200 persone, per la meta' monaci, sono state arrestate oggi a Yangon dalle forze dell'ordine nella repressione delle manifestazioni di protesta contro la giunta militare, secondo quanto riferito da testimoni e da un diplomatico straniero. Le forze dell'ordine hanno caricato a colpi di sfollagente, usato gas lacrimogeni e sparato colpi d'arma da fuoco per tentare di disperdere i manifestanti. Il Consiglio di Sicurezza dell'Onu si riunita' per consultazioni urgenti sulla ex Birmania, alle 15 ora di New York (le 21 in Italia). Lo ha annunciato il ministro degli Esteri francese Bernard Kouchner. La Francia riveste la presidenza di turno del Consiglio per il mese di settembre. Il premier britannico Gordon Brown aveva chiesto la convocazione urgente del Consiglio di Sicurezza dell'Onu sulla situazione a Myanmar, Paese - aveva detto- sul quale tutto il mondo in questo momento ha gli occhi puntati". Brown ha aggiunto che l'Unione Europea "ha intenzione di valutare un ampio ventaglio di sanzioni che potrebbero essere imposte". Anche il premier britannico, come il presidente Usa Goerge W. Bush, ha usato il termine Birmania (e non quello di Myanmar, dato dalla nomenclatura dittatoriale al Paese).

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
Associated Topics

Cultura e ScienzaOpinioniUmanesimo

"L'esercito spara, cinque monaci morti." | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/