Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 SOLIDARIETA' PER L'ONOREVOLE CARUSO

 .:Inviato Sabato, 11 agosto 2007 @ 06:52:28 da Anonymous
Opinioni Anonymous scrive "UN AVO ILLUSTRE


E' facile prendersela con l'unico che dice le cose come stanno:" "Il problema e' semplice: Treu e Biagi non sono gli assassini ma sono coloro che hanno fornito le leggi, alias le armi attraverso le quali i padroni e gli imprenditori senza scrupoli, che sono i veri assassini che pur di aumentare i profitti hanno abbassato la soglia di sicurezza delle condizioni di lavoro"...E' vero, Caruso ha sbagliato, Biagi e Treu non sono assassini, bensì mandanti a volto scoperto di gran parte delle morti bianche avvenute dall'entrata in vigore delle leggi che portano il loro nome... e Biagi è stato ucciso per questo... cosa c'è di falso in questo?
L'inammissibile è il co.co.pro. il precariato, la mobilità, l'inammissibile è che tutto questo derivi in realtà da Dalema... ma di questo nessuno si scandalizza... perchè?
Io sono d'accordo con Caruso, e credo che le brigate rosse abbiano sbagliato ad uccidere innocenti cittadini, nonchè a farsi strumentalizzare nel caso Moro... se si fossero concentrati a tenere sotto minaccia di morte la nostra classe politica però, forse oggi non saremo in mano ai ladri arraffoni truffatori mafiosi che ci governano... e questa ovviamente è solo una mia personalissima opinione sbagliata...
Io non voto più da quando nessuno mi rapppresenta, ma a uno come Caruso il voto glielo darei, solo per l'incoscienza del gesto, per il politicamente scorretto, perchè ha provocato con successo l'ipocrisia della sinistra attuale, che non ha il coraggio di chiamare le cose con il proprio nome, e che si scandalizza se qualcun'altro lo fa... se Caruso viene cacciato dal parlamento questa diventa sempre meno una democrazia, Caruso non ha istigato nessuno alla violenza: la violenza che tanta gente cova dentro viene fomentata dal divario economico e sociale, dall'ignoranza, dall'ingiustizia quotidiana di chi può pagarsi tutto, dalle multe ai punti patente ad un partito intero... Biagi ha causato la povertà e l'indigenza di migliaia di famiglie... forse la morte è troppo in un paese civile... ma anche lo sfruttamento dei lavoratori non dovrebbe esistere nello stesso paese civile... scandalizzati per Caruso? Io mi scandalizzai molto di più per la legge Biagi sinceramente.

Siamo tutti Caruso... a volte, nella vita...
C.A.G.
"

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Opinioni


Articolo più letto relativo a Opinioni:
MURIAMMAZZATO – 18 LUGLIO 2016 - ISOLAdelCINEMA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 3.66
Voti: 3


Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
Associated Topics

Cultura e ScienzaLavoro e sindacatoOpinioniRassegna Stampa

"SOLIDARIETA' PER L'ONOREVOLE CARUSO" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/